«

»

Stampa Articolo

Via Nardodipace, continua lo scempio

nardi di pace (1)Dopo l’intervento dei vigili e dell’Ama, sembrava che la situazione fosse risolta, invece è peggio di prima…
La stradina del quartiere Borghesiana è nuovamente invasa da rifiuti di ogni tipo, tanto che transitare con le automobili comincia a diventare piuttosto difficile. Ma non c’è nulla di nuovo in questo: solo qualche tempo fa si era presentata la stessa situazione.
Si tratta di via Nardodipace, arteria poco trafficata della borgata, situata tra terreni agricoli e appezzamenti di terra incolti. Dislocata in una posizione piuttosto isolata e che, quindi, favorisce il compimento dell’illecito gesto. Da queste parti, infatti, l’abbandono di rifiuti, soprattutto quelli difficili e costosi da smaltire, è diventato un passatempo: il numero di copertoni di auto lasciati su via Nardodipace è impressionante, troppi per non far sorgere il dubbio che non sia opera di qualcuno del settore, ad esempio un gommista; la stragrande maggioranza di immondizia appartiene alla categoria degli scarti edili, raccolti in sacchetti o gettati a terra direttamente, avanzo di qualche ristrutturazione forse; come sempre non mancano materassi e mobiletti distrutti, facilmente smaltibili nelle apposite isole ecologiche.
Vero disastro ambientale che non può far altro che peggiorare, se non verranno presi subito provvedimenti. Ma come ha dimostrato la storia, pulire non basta. Solo lo scorso febbraio è stata condotta dall’Ama, grazie all’intervento della Polizia Municipale, un’importante operazione di bonifica dell’area, con ben 100 tonnellate di rifiuti portati via da due autocarri. L’intera operazione, che ha gravato sulle casse della collettività, ora è solo un lontano ricordo. Il degrado ha nuovamente preso il sopravvento grazie all’inciviltà di molti. E alle mancate misure preventive: solo un intervento mirato a risolvere definitivamente la questione, come l’illuminazione della strada, che renderebbe meno facile nascondersi durante l’illecito, potrebbe evitare il disastro ecologico e il degrado nel quale versa il territorio.
Jessica Santini

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/via-nardodipace-continua-lo-scempio/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.