«

»

Stampa Articolo

Via Collatina Antica, tra liquami e rifiuti

ViaCollatinaAnticaTombinoELiquamiRifiutiAbetaiaColleDegliAbetiIn un terreno sito a metà tra Nuova Ponte di Nona e Colle Degli Abeti sorge la via Collatina Antica, abbandonata al più totale degrado. Un residente denuncia la situazione.

Fino ad un paio di settimane fa, un tombino perdeva dei liquami che andavano a finire sulla vegetazione e sui resti dell’antica strada: grazie alla segnalazione di un cittadino e del Comitato di Quartiere, i tecnici hanno risolto il problema. Nonostante ad oggi non vi siano più perdite, i liquami versati fino al giorno della sua riparazione hanno danneggiato l’ambiente, inquinandolo a tal punto che nelle zone interessate non cresce più l’erba. I problemi, però, non finiscono qui: l’area è divenuta la discarica abusiva dei due quartieri, tanto che ad ogni angolo è facile scovare rifiuti domestici, scarti edili e resti di automobili rubate. Un reperto archeologico, il quale sorge in una bellissima abetaia, è lasciato al suo triste destino. L’area, come se ciò non bastasse, è divenuta il luogo dove le prostitute ed i clienti vengono ad appartarsi.

SimonPietro Pezone

SimonPietro Pezone

Simon Pietro Pezone, residente di Nuova Ponte di Nona, aveva scoperto l’area archeologica già da diversi anni e ci racconta come, fino a pochi anni fa, si fosse occupato con le proprie forze della pulizia e dello sfalcio dell’erba, per ciò che gli era possibile. Dopo tanto tempo e tanta fatica, il giovane residente ha smesso di occuparsi della manutenzione dell’area, constatata l’assenza di partecipazione degli abitanti dei due quartieri. Simon, inoltre, ricorda come fino a pochi anni fa l’abetaia fosse anche stata luogo di insediamenti abusivi. Insomma, né dal Comune e né dal Municipio nessuno sembra interessato a valorizzare un reperto archeologico. Eppure Simon ci spiega come potrebbe diventare un luogo di incontro per i residenti, un’area immersa nel verde, un parco aperto al pubblico e gestito dai residenti del quartiere: in questo modo, oltre a mettere in risalto il sito archeologico, si darebbe lavoro a chi non ne ha.

Purtroppo solo in pochi si interessano al grande valore storico ed ambientale dei due quartieri: in fondo, proprio di fronte, c’è uno dei centri commerciali più grandi d’Europa.

Lucrezia La Gatta

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/via-collatina-antica-tra-liquami-e-rifiuti/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.