«

»

Stampa Articolo

Via Bolognetta, l’ufficio postale è un problema

Oltre alle difficoltà con il numeratore che funziona a singhiozzi, l’ubicazione stessa del servizio crea disagi alla circolazione e agli utenti.
Andare all’ufficio postale è già una grana che più o meno tutti preferirebbero evitare. Quando poi l’elimina code da problemi, trovare parcheggio è impossibile e si rischia di essere investiti,  un’azione tanto normale può trasformarsi in un vero e proprio incubo.
Da molto tempo gli utenti dell’ufficio postale di via Bolognetta, l’unico che offre il servizio nella zona tra i quartieri Borghesiana e Finocchio, hanno non pochi problemi nel fare la fila: più di una volta il numeratore, ideato al fine di rendere meno difficile l’attesa degli utenti, negli ultimi mesi ha fatto i capricci. Così i clienti per poter accedere allo sportello devono fare una vera e propria coda. Disagio non certo indifferente in particolar modo per le persone anziane e i disabili che con difficoltà riescono a rimanere in piedi per mezz’ora o più: le lunghe file all’ufficio postale sono note a tutti. “I cittadini si sono lamentati e si sono rivolti a noi – ricorda Pietro Giansanti del Cdq Borghesiana 2 – così abbiamo riferito il disappunto all’amministrazione delle posta di Borghesiana che ha prontamente contattato la sede centrale di Roma per far provvedere alla sistemazione del numeratore”.
Altro problema è il posteggio: via Bolognetta vanta numerose problematiche di circolazione. E’ una strada a doppio senso di marcia, priva di marciapiedi e di parcheggi laterali. Molte delle diverse attività commerciali ubicate nella zona possiedono, per ovviare al problema, un piazzale privato per i clienti. L’ufficio postale non è tra questi. A parte un posto riservato ai disabili, non c’è altro luogo dove lasciare l’auto, così sono costretti a parcheggiare ai margini della strada, spesso in condizioni non di sicurezza, mettendo in difficoltà la circolazione: ”Già nel 2009 all’attuale giunta del Municipio durante una riunione nei locali della scuola Carlo Urbani, il nostro comitato in accordo con l’allora Casilina 18, avevamo chiesto di spostare la sede dell’ufficio postale. Proponendo o uno spazio a Pantano o il terreno, dove ora hanno aperto una banca, su via di Borghesiana. Il Presidente Lorenzotti sembrava favorevole ma non se n’è mai fatto nulla”.
Così andare all’ufficio postale continua ad essere difficile: le auto in transito sono costrette a zig-zagare tra quelle parcheggiate, prestando molta attenzione ai pedoni che tentano di arrivare incolumi a destinazione. Per migliorare la viabilità era stato proposto il senso unico in direzione via Casilina ma la proposta è stata bocciata quasi all’unanimità dai commercianti. Il problema però va risolto per evitare incidenti, che purtroppo spesso accadono, e per rendere un servizio, per quanto privato, accessibile a tutti.
Jessica Santini

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/via-bolognetta-lufficio-postale-e-un-problema/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.