«

»

Stampa Articolo

Una giornata di eventi contro i tagli alla scuola

Roberto Mastrantonio (2)A Piazza dei Gerani si sono alternati dibattiti politici e spettacoli teatrali di studenti. Tanti temi unico obiettivo: la centralità dell’istruzione pubblica.
E’ stata una manifestazione di denuncia dell’abbandono degli studenti e di difesa alla cultura quella che si è tenuta nel quartiere di Centocelle sabato 9 marzo. Dalla mattina fino a tarda sera si sono esibiti ragazzi di vari Istituti. Banchi d’arte e scienze organizzati da maestre e alunni hanno lasciato il posto nel pomeriggio a uno spettacolo teatrale sul tema della Costituzione, e a un dibattito con studenti alla lettura delle leggi sulla scuola. Presenti anche
Roberto Mastrantonio, Presidente uscente del Municipio VII e candidato all’VIII, e Gianmarco Palmieri a capo del VI. Comune è stata la rivendicazione della scuola come presidio culturale, non solo per chi la frequenta ma anche per chi ci lavora o ci abita vicino. Palmieri ha puntato il dito sull’edilizia scolastica. “Ci troviamo davanti strutture fatiscenti. I fondi sono insufficienti per ristrutturare plessi vecchi di trent’anni. Quella di trascurare la spesa nella scuola pubblica è stata una scelta precisa. Spero che vengano tolti i finanziamenti per l’edilizia scolastica dal Patto di Stabilità, perché si possa cominciare ad investire sulla sicurezza pagando le imprese”. Mastrantonio ha espresso considerazioni prettamente politiche. Trasversale la critica verso le spese inutili del Governo, da quelle per gli aerei da caccia invisibili F35 (dichiarati pur giunta vulnerabili) a quelle per il ponte sullo Stretto.
“Serve invece una grande opera per rifinanziare il futuro del paese, per stimolare una rivoluzione culturale”. La parola “centralità dell’istruzione” ripetuta continuamente negli interventi sembra ben lontana dalla realtà, viste le recenti campagne elettorali in cui si è parlato poco o nulla di scuola. Infine l’attacco al M5S:”Il suo leader (Grillo, ndr) attacca l’articolo 67 della Costituzione che prevede l’assenza di vincolo di mandato per i parlamentari. Questo denota oltre a una grande improvvisazione anche una grande ignoranza, dei nostri padri costituenti e della Rivoluzione Francese in una delle sue più grandi conquiste”. In vista dell’accorpamento prossimo VI e VII circoscrizione sembrano già un Municipio solo.
Manuel Manchi

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/una-giornata-di-eventi-contro-i-tagli-alla-scuola/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.