«

»

Stampa Articolo

Torre Maura, per i bagni del centro anziani si ricorre a una donazione

Umberto Caroselli, presidente del centro anziani di Torre MauraUmberto Caroselli, presidente, in attesa della ristrutturazione dei bagni dell’edificio sin dalla sua elezione. Un’associazione privata vicina alla politica finanzia l’intervento ma non basta. Ci sono nuove infiltrazioni nella sala da gioco e le istituzioni sono assenti.

“Finalmente anche le signore potranno usufruire dei servizi”. Esprime soddisfazione Umberto Caroselli, presidente del centro anziani di via delle Canapiglie a Torre Maura. Il bagno guasto infatti è stato ripristinato. Ma l’intervento era atteso fin dall’elezione di Caroselli, a giugno, e per risolvere il problema è stato determinante il contributo economico di un’associazione privata. Molto vicina a un partito politico. I suoi membri, infatti, hanno deciso di autotassarsi per farne una donazione e coprire le spese dei materiali utili alla ristrutturazione dei servizi igienici.

Alla manutenzione, però, avrebbe dovuto provvedere l’ATER, proprietario dell’immobile a cui ormai da diverso tempo il centro aveva indirizzato le sue richieste. “Chiunque provveda a restituirci l’agibilità del locale, è nostro interesse accettare il contributo” spiega il presidente Caroselli. Nonostante avesse segnalato ripetutamente, si è trovato a combattere per mesi contro l’inadempienza dell’istituzione. E, pur di restituire decoro al centro, non ha potuto che accogliere l’aiuto. Per quanto non arrivasse dalla mano pubblica. Per quanto, vista la provenienza, potesse alimentare in tempi di campagne elettorali, sospetti sull’indipendenza della struttura. “Voglio sottolineare che l’associazione che ci ha aiutato non è un partito politico” risponde Caroselli.

“L’unico obiettivo a cui abbiamo guardato è l’interesse del centro e degli iscritti che usufruiscono delle attività: senza bagno era impossibile continuare ad andare avanti”. L’intervento è solo un tamponamento temporaneo ma diverse parti dell’edificio necessitano di una ristrutturazione più efficace e definitiva. Per una perdita d’acqua dagli inquilini del piano superiore, dopo un sopralluogo degli uffici tecnici l’ATER ha provveduto, almeno in questo caso, alla riparazione. Intanto da una fioriera si è creata una nuova infiltrazione: questa volta sul soffitto della sala da gioco. Chi sarà stavolta a porre rimedio?

Silvio Galeano

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/torre-maura-per-i-bagni-del-centro-anziani-si-ricorre-a-una-donazione/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.