«

»

Stampa Articolo

Torre Maura. Invasione di scarafaggi a via Ginanni

33923278_1021845957982578_3842805542942670848_n

La denuncia parte da una cittadina che nella mattina del 29 maggio pubblica su Facebook una foto raccapricciante: una cinquantina di scarafaggi morti.

Siamo a Torre Maura, un quartiere tristemente abbandonato dalle Istituzioni a causa della posizione geografica. Lontano dalla sede del VI Municipio, ma quartiere che è una parte fondamentale della Storia del VI Municipio.

In via Ginanni da tempo i cittadini combattono contro un vergognoso stato di abbandono. Il parco di fronte alle palazzine è stato pulito dai cittadini “per evitare che come lo scorso anno avvenissero incendi”.

33784865_1021866764647164_548123361243299840_n33964434_1021862931314214_4611492753489002496_nIl parco è la casa ideale per topi, insetti e animali selvatici che trovano tra la folta vegetazione l’alcova ideale. Nel parco di via Canapiglie è presente un’area cani, in cui ormai a causa della mancata potatura non riescono ad entrare nemmeno gli esseri umani, figuriamoci i cani.

 Come se non bastasse, i cittadini si trovano a dover fronteggiare l’invasione di scarafaggi volanti e non che provengono dai tombini.

Tra questi malcapitati cittadini c’è Michaela Liani: “Questa mattina ho inviato una mail all’Ufficio Ambiente del Comune di Roma. Non è possibile vivere in questo modo. Mi sto intossicando perché per evitare di trovare scarafaggi , topi e altri insetti in casa sono costretta ad utilizzare l’insetticida dentro e fuori la mia abitazione. Tra l’altro io curo una colonia felina e anche i gatti sono a rischio a causa del veleno che devo spruzzare per evitare un’invasione. Questa mattina ho trovato una cinquantina di scarafaggi morti di fronte alla mia abitazione. Per questo ho segnalato alle Istituzioni e ho pubblicato la foto. E’ una vergogna, non si possono lasciare le persone in queste condizioni. Non vengono nemmeno a pulire il parco, lo abbiamo fatto noi per evitare che qualcuno per l’esasperazione accendesse un fuoco. Siamo abbandonati da tutti e pure siamo cittadini che paghiamo le tasse senza avere alcun servizio e senza vedere tutelati i nostri diritti”.

33944432_1021862781314229_8723751015435730944_nGli scarafaggi escono dal tombino proprio di fronte all’abitazione di Michaela che, per proteggersi, è costretta ad utilizzare insetticidi vari per non vedere la sua casa invasa. Via Giuseppe Ginanni si trova a ridosso del Parco di via Canapiglie, un parco che i cittadini ormai curano in autogestione vista la pesante assenza delle Istituzioni.

“Qualora dovessi trovare topi o riportassi conseguenze gravi da questa vergognosa situazione non aspetterei nemmeno un minuto per sporgere denuncia contro chi di competenza”.

Le palazzina in cui abita Michaela, al numero civico 93, è una casa privata. La strada è di competenza comunale, così come il parco.

Eppure i residenti sono costretti a vivere in condizioni di degrado assurde e a proteggersi come meglio possono per evitare un’ emergenza sanitaria.

Ora che la stagione calda sta arrivando la situazione non può che peggiorare. E’ necessario che qualcuno intervenga quanto prima. Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/torre-maura-invasione-di-scarafaggi-a-via-ginanni/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.