«

»

Stampa Articolo

Torre Angela. Emergency apre il suo primo ambulatorio a Roma

emergencyL’associazione, presieduta da Cecilia Strada, aprirà un nuovo centro in via di Torrenova 20, nello stabile dell’ex Consultorio del quartiere. Sono previste cure di base, un servizio di pediatria e un ambulatorio infermieristico gratuiti per tutti i cittadini.

Nessuno l’avrebbe immaginato, eppure Torre Angela, la borgata delle strade dissestate e dall’alto tasso d’immigrazione, ospiterà il primo ambulatorio romano dell’associazione Emergency, il sesto in Italia. A comunicarlo sono la Presidente, Cecilia Strada, e Vitaliano De Salazar, Direttore generale dell’Asl Roma B, che hanno annunciato la firma di un protocollo d’intesa per la creazione di un nuovo presidio medico, il primo nella Capitale. Gli ambulatori di Emergency sono già presenti in altre 6 città italiane: Marghera, Polistena, Castel Volturno, Napoli, Bologna e Milano. L’obiettivo dell’ambizioso progetto di Emergency è di allestire un grande ambulatorio dove poter garantire cure di base, un servizio di pediatria e un ambulatorio infermieristico. Il tutto avverrà in maniera gratuita per i cittadini, senza distinzione tra ‘italiano’ e ‘straniero’. “La struttura di circa 200 metri quadri, che verrà presto inaugurata (si parla del mese di gennaio o febbraio), è sita in via di Torrenova, 20. Essa – ci spiega una volontaria di Emergency – è stata ceduta dall’Asl Roma B, che lì aveva creato un Consultorio, quest’ultimo chiuso dall’aprile di quest’anno per permettere i lavori di ristrutturazione necessari”. Negli ambulatori di Emergency saranno, poi, disponibili mediatori culturali che cercheranno di facilitare la comunicazione tra medici e pazienti stranieri e l’accesso alle cure del sistema sanitario nazionale. Nei locali della struttura verranno effettuati anche corsi di educazione sanitaria rivolti alla cittadinanza per la prevenzione delle principali patologie.

Torre Angela, in tutta la sua perifericità e il suo isolamento dal centro, rappresenta proprio uno spaccato sociale altamente variegato, che oscilla tra il violento estremismo contro gli immigrati e il ‘diverso’ alla solidarietà senza confini dei suoi abitanti. Qui l’assenza di servizi, di un luogo di svago ed aggregazione per i giovani e di una certa vivibilità porta all’esasperazione. Non è un caso che risultino alti i livelli di criminalità, spaccio di droga, violenza e degrado, quest’ultimo sparso in ogni angolo delle strade del quartiere. Ed è in questo territorio spaventosamente povero, marginale, difficile e meno conosciuto dai media – come accade, invece, alla vicina Tor Bella Monaca – che Emergency ha scelto con coraggio di stabilire il suo centro sanitario. Per una volta, chiunque avrà bisogno potrà trovare un rifugio sicuro dove poter essere ascoltato e supportato. Melissa Randò

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/torre-angela-emergency-apre-il-suo-primo-ambulatorio-a-roma/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.