«

»

Stampa Articolo

Torre Angela. Al Parco Calimera si rischia l’invasione dei conigli

conigliSono stati abbandonati dei conigli domestici nell’area verde di Torre Angela. Enpa denuncia: “E’ emergenza potrebbero arrivare a 6mila esemplari”.

“Nel Parco della Calimera è emergenza conigli abbandonati – scrive l’Enpa in una nota pubblica – Se non si interviene in tempi brevissimi la colonia di trenta esemplari, attualmente presente nell’area verde, rischia di crescere in maniera esponenziale fino ad arrivare ad alcune migliaia di esemplari”. Secondo le stime dell’Enpa (Ente nazionale protezione animali) i conigli potrebbero riprodursi rapidamente e si potrebbe anche toccare quota 7mila secono le loro stime “che considerano una media di 6 nuovi nati ogni 4 mesi (il periodo per la maturità sessuale ) con una distribuzione al 50% tra maschi e femmine”. E’ partita quindi l’operazione denominata ‘Bugs Bunny’, condotta dall’Unità di Intervento Nazionale, task force Enpa guidata da Antonio Fascì; dall’Enpa di Roma; dai veterinari Giovanni Ferrara (recupero animali), Paolo Selleri (sterilizzazioni), Vittoria Trocino (degenza post-operatoria). Con questa operazione i volontari vogliono “mettere in sicurezza i conigli, sterilizzarli e farli adottare”. Al 26 novembre erano stati recuperati solo 6 conigli “perché la profondità delle tane e la vegetazione incolta rendono difficile l’intervento”.

conigli2L’Enpa lancia un allarme anche di tipo igienico-sanitario: “La presenza della colonia – creata in parte dall’abbandono di esemplari indesiderati, in parte dall’immissione a fini ‘educativi’ per i bambini che frequentano l’area – può rappresentare un problema sia per l’igiene pubblica, sia per l’incolumità degli animali e delle persone. Infatti, da alcune testimonianze risulta che diversi conigli sarebbero stati uccisi da balordi a fini alimentari, mentre altri avrebbero oltrepassato la recinzione del parco, invadendo la sede stradale e finendo per essere investiti”.L’Enpa chiede la collaborazione del Comune: “Si attivi e lo faccia subito – dichiara il responsabile Enpa di Roma, Michele Gualano – prima che la ‘bomba demografica’ possa esplodere e prima che qualcuno possa pensare ad uno sterminio di massa. Siamo pronti a fare la nostra parte per tutelare gli animali, ma l’amministrazione capitolina deve aiutarci ad aiutarla”. Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/torre-angela-al-parco-calimera-si-rischia-linvasione-dei-conigli/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.