«

»

Stampa Articolo

Tor Vergata. La casetta dell’acqua sotto sfratto

la-casetta-dellacqua-di-tor-vergata-sotto-sfrattoLa commissione Lavori Pubblici decide di di rimuovere la casetta dell’acqua che eroga acqua refrigerata, con o senza aggiunta di anidride carbonica, microfiltrata e nella quantità desiderata: bicchiere, mezzo litro o un litro e mezzo.

Non si placa la sete, questa volta a tutti gli effetti, degli sfratti da parte del Movimento Cinque Stelle. A rischiare seriamente è la casetta dell’acqua in via della Tenuta di Torrenova, davanti all’Asl di Tor Vergata. “La struttura che eroga più acqua di tutto il Lazio”, sottolinea Valter Mastrangeli, capogruppo Lista Marchini ed ex assessore ai lavori pubblici che individuò l’area dove installarla. “Un anno di amministrazione grillina segnata dal nulla – ironizza Mastrangeli durante il consiglio – E oggi, 22 giugno, voi decidete di rimuovere la casetta dell’acqua. Proprio ora che fanno 40 gradi all’ombra! Ma voi siete pazzi!”.

Questa decisione non nasce dal nulla, ma da una serie di commissioni con il preciso compito di studiare la situazione. Il sunto lo fa Giuseppe Agnini, presidente della Commissione Lavori Pubblici. “L’installazione di una casetta dell’acqua costa circa 30mila euro, e la sua manutenzione oltre 2mila”. Ma non si tratterebbe solo un discorso di costi. Il presidente Agnini espone infatti una teoria, quella della contrapposizione di ambienti acidi e alcalini: “L’anidride carbonica, contenuta nelle bombole all’interno della casetta dell’acqua per permettere l’erogazione di acqua gassata, ha un Ph acido. Come è scientificamente detto [in realtà la comunità scientifica non è affatto concorde e unanime a tal riguardo] un corpo in ambiente acido tenderà a favorire il nascere e il proliferare di cellule tumorali, le quali al contrario sarebbero sconfitte se si trovassero all’interno di un ambiente alcalino”.

La digressione in campo medico è stata oggetto di prese per i fondelli da parte degli altri consiglieri d’opposizione. Soprattutto Nanni, capogruppo Dem, che propone allora di togliere le bottiglie d’acqua frizzante dai supermercati.  La pentastellata Valentina Battistelli, Vicepresidente del Consiglio, insiste sul discorso dei costi e sulla mancata informazione ai cittadini: “Avevate informato i cittadini delle spese d’installazione? Senza considerare la dispersione idrica stimata oltre il 40% e che per installare la casetta si eliminano gli storici nasoni”. A lei sempre Nanni risponde che “non è scritto da nessuna parte che le casette dell’acqua andranno a sostituire i nasoni. E a proposito di accuse contro il ‘business della CO2’ se avete prove andate a denunciare alla Procura della Repubblica”.

Al momento della votazione per decidere le sorti dell’unica casetta del Municipio VI, ha preso parola Nicola Franco, capogruppo Fratelli d’Italia: “Ci fa piacere che il ‘professor’ Agnini ci abbia spiegato l’origine dei tumori. Però tengo a ringraziare la mia collega Pamela Strippoli, che è riuscita a trovare un vecchio articolo datato 11 settembre 2015 di una testata online”. Franco esplode di botto, urlando e diventando rosso in volto: “Copiato e incollato! Avete copiato e incollato questo articolo! Non è un atto scritto da voi! Avete copiato un articolo vecchio di due anni! A che sono servite ore e ore di commissioni pubbliche, un’ora di consiglio municipale, i gettoni di presenza?! Il gruppo di Fratelli d’Italia abbandona l’aula per la vergogna che prova verso di voi! Avete sprecato denaro pubblico con commissioni e consigli inutili, visto che avevate già deciso di copiare gli atti da un articolo online”.

E’ stata poi votata la delibera che vieta altre installazioni e che decide la rimozione dell’unica casetta del Municipio, davanti alla Asl. Flavio Quintilli

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/tor-vergata-la-casetta-dellacqua-sotto-sfratto/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.