«

»

Stampa Articolo

Tor Sapienza. Avviate le operazioni di rimozione delle barriere newjersey

Bonifica via SansoniNei giorni scorsi era stata inoltrata una richiesta di rimozione, alla quale si sono aggiunte le vibranti proteste del quartiere, cospicuamente cresciute dopo la tragica vicenda di Zhang Yao.

Non ha tardato a manifestarsi l’effetto domino del caso Zhang, esploso nei giorni scorsi, che ha travolto l’ormai ampiamente famoso campo nomadi di Via Salviati. Le pressioni che, nel corso di tanti anni, sono giunte a più riprese da parte di comitati di quartiere e semplici cittadini riguardo le precarie condizioni igienico-sanitarie riscontrate dentro e fuori dei suoi confini, ha visto, nella giornata del 13 dicembre scorso, la prima effettiva messa in pratica.

E’ infatti stata avviata un’operazione di bonifica lungo il perimetro esterno del campo, finora occupato dalle barriere newjersey,poste quasi tre anni fa per impedire il parcheggio di camion e furgoni appartenenti ai residenti. Una soluzione che, di fatto, ha contribuito solo a estenderne i confini all’esterno del muro di cinta, rendendo i marciapiedi di Via Sansoni una vera e propria discarica a cielo aperto. L’obiettivo dichiarato con l’apposizione dei blocchi, a conti fatti, è stato dunque abbondantemente mancato. A conferma di questo, la notizia di una rimozione che, già da un anno a questa parte, continuava a rincorrersi, a cadenza più o meno regolare, senza tuttavia giungere a una reale concretizzazione e, peraltro, l’allarmante presenza di una cospicua quantità di rifiuti anche nel punto di coincidenza tra Via Salviati e Via Sansoni, esattamente nell’angolo di destra.

Nei giorni scorsi, precisamente il 23 novembre, il Presidente del Municipio V Giovanni Boccuzzi, ha presentato, in accordo con il Comandante del Gruppo di sicurezza pubblico emergenziale, Antonio Di Maggio, una richiesta formale al Dipartimento per l’Urbanistica nella quale si richiedeva la rimozione dei blocchi di cemento: “Come da accordi, si prega di provvedere alla rimozione dei newjersey installati presso le vie in oggetto, al fine di procedere alla bonifica delle aree adiacenti i luoghi interessati dallo scarico e deposito illecito di rifiuti di vario genere”.

Il rischio era di un’ennesima lunga attesa. Invece, l’onda lunga portata dalla tragica morte della ragazza asiatica, investita da un treno mentre inseguiva i suoi rapinatori, ha fatto scattare, assieme all’indignazione e alla protesta in massa dei residenti del quartiere, la molla amministrativa la quale, a partire dallo scorso 12 dicembre, ha avviato i primi tentativi di bonifica.

Immediato il commento via social del Presidente del Comitato di quartiere Roberto Torre: “Oggi, grazie alle forti pressioni del Cdq Tor Sapienza, sono iniziati i lavori di bonifica di via Sansoni e non solo, ma non ci accontentiamo e pretendiamo ora un serio e fattivo controllo e chiusura dell’area, ove vivono, al limite dell’immaginabile, persone che hanno reso quest’area off-  limit”. Il Comitato, da anni, conduce una battaglia contro le esalazioni tossiche provenienti dall’interno del campo di Via Salviati e, di rimando, contro le condizioni di degrado derivate dalla presenza di rifiuti e scarsa igiene, dentro e fuori dalle mura di cinta.

La speranza, ora, è che l’avviata bonifica coincida con una accurata vigilanza della situazione e, nondimeno, con l’applicazione di soluzioni adeguate affinché gli effetti possano perdurare. Ciò che definisce amaramente i contorni della vicenda, è la constatazione che, all’avvio un’operazione attesa da anni, abbia dovuto contribuire il verificarsi di una tragica vicenda.

Damiano Mattana

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/tor-sapienza-avviate-le-operazioni-di-rimozione-delle-barriere-newjersey/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.