«

»

Stampa Articolo

Tor Bella Monaca: l’intrigo del parco della Pace

Il parco della Pace, vista hotel Best WesternLo spazio verde che si estende a pochi metri dal Municipio sarebbe ancora in gestione, de facto, al gruppo che ha costruito il Best Western Hotel di via Viganò. I cittadini però, stanchi dell’incuria e dei nomadi che dormono sulle panchine, hanno chiesto gli atti di proprietà, atti mai esibiti dall’amministrazione. Quale interesse c’è a non indire un bando di gara pubblico?

Tutti sanno, ma nessuno dimostra ciò che dice. È l’ennesima confusa storia che lega il verde pubblico alla sua manutenzione e alla sua gestione. Ci troviamo a Tor Bella Monaca, nel cosiddetto “Parco della Pace” che si estende tra via del Torraccio di Torrenova, via Viganò e via Parasacchi. Uno spazio inaugurato nel ‘98 e ufficiosamente ancora sotto “le cure” di Prim, gruppo immobiliare titolare di diverse proprietà tra cui l’ex Ibis ora Hotel Best Western, per l’appunto il plesso che si affaccia sul parco. L’area è stata ripulita l’ultima volta in occasione del 25 Aprile, quando l’Associazione Culturale Pegasus ha organizzato una festa autofinanziata con il beneplacito del Municipio (nella persona dell’Ass.Mastrangeli) in contatto con l’hotel. Tuttavia molti residenti del quartiere continuano a parlare, a ragione, di “mistero della gestione”. Spiega Silvia Di Luzio, residente in via del Torraccio di Torrenova: “Tutte le volte che andiamo in Municipio a chiedere gli atti che dimostrino, nero su bianco, chi sia il reale proprietario del luogo, veniamo ‘rimbalzati’ in altri uffici o mandati via. Abbiamo chiesto a tecnici, consiglieri e anche a Scipioni, che ci ha promesso che entro breve ci avrebbe fatto vedere tutto. E invece è sparito”.

Ad agitare gli animi le condizioni di degrado e abbandono dell’area, di fatto curata una tantum in occasione delle sporadiche feste pubbliche. Ma non solo. Continua la Di Luzio: “Casualmente ogni volta che ci rechiamo in Municipio per lamentarci e chiedere accesso agli atti, il giorno seguente una squadra inviata dall’hotel si affretta a fare pulizia del verde e a garantire la manutenzione”. La seconda stranezza è ancora più singolare. Visionando un atto dell’Agenzia delle Entrate risulta che la gestione della ciclabile del parco appartenga a“Il Torraccio Srl”, società con sede legale in via dei Frassini (Centocelle) che risulta però chiusa dal 2003. Un altro lotto invece, quello adiacente a via Parasacchi, è legato a un altro privato, Guido Giorgi, che risulta attualmente irreperibile. Insomma un bell’intrigo, che i residenti preferiscono definire un “bell’impiccio”, a tal punto che hanno deciso di fare una raccolta firme e “mettere in mezzo” l’avvocato così da arrivare in fondo alla storia.

Dal Dipartimento si ostinano a dichiarare che il parco sia in gestione all’hotel, ma alle parole non è mai seguito l’invio di un atto ufficiale. Abbiamo dunque contattato il Direttore del Best Western, Piattoni, il quale ha dichiarato: “Abbiamo fatto noi una pulizia a inizio aprile. Sono il Direttore in carica da poco più di un mese, non so cosa dicono i contratti, non so proprio se operiamo in virtù di carte o per volontariato”. I residenti hanno deciso di insistere alla luce degli ultimi avvenimenti: un gruppo di nomadi ha stabilito la propria residenza nel parco, dorme sui prati e sulle panchine, schiamazza e lascia bottiglie per terra. Un simile abbandono non può essere tollerato. La domanda che sorge spontanea è: che interesse avrebbe un privato (gruppo Prim) nel mantenere pulito uno spazio destinato a tutta la cittadinanza, nel caso non esistesse un atto che lo obblighi a farlo? Tutti aspettano gli atti di proprietà, intanto le proteste continuano. Manuel Manchi

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/tor-bella-monaca-lintrigo-del-parco-della-pace/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.