«

»

Stampa Articolo

Tor Bella Monaca. A Largo Mengaroni riparte ‘la conta dei topi’

mouse-okokokA ‘contare’ stavolta non sono i bambini ma gli adulti. Il 23 luglio un cittadino invia alla nostra redazione un video, nello stesso punto dove nel 2016 i ragazzi di Tor Bella Monaca girarono il filmato che fece scalpore, tanto da essere ripreso da tutte le testate giornalistiche nazionali. 

Proprio mentre all’interno dell’Aula Consiliare del Municipio VI si sta svolgendo un consiglio straordinario comunale, alla presenza della Sindaca Raggi, in ricordo della strage di Via D’Amelio dove persero la vita il giudice Borsellino e gli agenti della sua scorta, a Largo Mengaroni i cittadini sono costretti a  ‘contare i topi’ ancora una volta. E lo fanno ormai da due anni, purtroppo non fa più notizia.

Due anni infatti sono passati dall’ 8 luglio 2016, quando un gruppo di ragazzini di Tor Bella Monaca inviò alla nostra redazione un filmato, ormai conosciuto come ‘la conta dei topi’. Un video che ripresero tutte le testate giornalistiche nazionali e che spinse la sindaca Raggi a fare un sopralluogo a Largo Mengaroni e a conoscere i ragazzi del video. La Prima Cittadina, di fronte ad un gremito gruppo di giornalisti, fece promesse. Ne fece tante. Eppure la situazione non è migliorata,anzi è visibilmente peggiorata.

All’epoca venne diramato anche un comunicato della Sindaca: “Oggi mi sono recata a Tor Bella Monaca insieme all’Assessore all’ Ambiente Paola Muraro per verificare la situazione d’emergenza rifiuti denunciata dai cittadini. Questa mattina sono arrivati subito i camion dell’Ama che hanno ripulito la zona, ma questo intervento deve considerarsi solo l’inizio. Con Paola Muraro, con il presidente del Municipio e con l’assessore del Municipio abbiamo creato un piccolo pool per gestire questa situazione e dargli continuità nel tempo. Non è più ammissibile che i nostri bambini siano costretti a vivere e giocare in queste condizioni: troppe persone, qui, come in altri quartieri della nostra città, vivono nel degrado. Ma attenzione, quello che ci chiedono i cittadini è di non fare la solita passerella. Evidentemente sono abituati a questo, a politici che vengono, vanno, magari risolvono nell’immediatezza il problema e poi lasciano la città comunque nel solito abbandono. Non è questo che dobbiamo e vogliamo fare, quindi partiamo da qui, dalle periferie, dalla Roma dimenticata, per ricominciare a ristabilire un po’ di ordine e normalità”.

camionGià dopo pochi mesi dall’11 luglio 2016, uno dei ragazzini del video, Gianluca Andreani, si trovò costretto il 28 novembre 2016 a realizzare un secondo filmato per sollecitare l’intervento promesso dalla Sindaca: “I topi ci sono ancora dopo che la sindaca è venuta. Ce ne sono molti. Voglio ringraziare la Raggi che è venuta e ha parlato con noi e ha fatto fare una disinfestazione. Però non si è risolto tutto. Su Messanger ho provato ad inviare dei messaggi e un video alla sindaca dove si vedevano ancora i topi dopo il suo intervento. Non si fanno vedere come prima ma si sentono avvicinandosi ai cassonetti. A volte si vedono pure. Quando all’epoca con i miei amici abbiamo girato il video dove contavamo i topi, abbiamo inviato il filmato a La Fiera dell’Est che per noi ha fatto moltissimo. Con questo secondo video spero di aver fatto capire che vogliamo che nella nostra borgata le cose cambino”.

Oggi è un cittadino, Claudio Pizzale, a documentare la presenza di topi a largo Mengaroni 11. Stesso luogo del 2016, stessi secchioni, stesso problema. Nel video si vedono decine di topi impegnati nell’impresa di aprire i sacchi della spazzatura che galleggiano in un vero e proprio lago creato dalla bomba d’acqua della scorsa notte: “E’ una situazione inaccettabile – commenta Claudio – ce ne sono decine e decine. E’ diventato impossibile gettare l’immondizia sia a causa dell’acqua creata dalle piogge della scorsa notte che ha riempito l’avvallamento del terreno a ridosso dei cassonetti, sia perchè è pericoloso e anti-igienico: potremmo essere attaccati dai ratti”.

Claudio aveva già segnalato la situazione al VI Municipio, eppure non ha ottenuto alcun riscontro in merito. Qualche settimana fa, racconta, è andato a fuoco un furgone abbandonato nella piazza, che noi de La Fiera avevamo segnalato con un lungo articolo qualche tempo fa, e mentre si cercava di domare le fiamme, dal veicolo scappavano decine e decine di topi.

Ormai a Largo Mengaroni è emergenza sanitaria. Lo sanno i bambini, che hanno alla loro tenera età hanno dovuto toccare con mano le inadempienze e le false promesse dell’Amministrazione; lo sanno gli adulti e lo sanno soprattutto le istituzioni. Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/tor-bella-monaca-a-largo-mengaroni-riparte-la-conta-dei-topi/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.