«

»

Stampa Articolo

Toponimi: parte il processo partecipativo

Fosso dell’Osa, Fosso San Giuliano, Fosso San Giuliano 2 e Casalone Castelverde: partono i toponimi dell’VIII.

L’Assessorato all’Urbanistica e il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica hanno comunicato nei giorni scorsi l’avvio della prima fase del processo partecipativo che riguarda vari nuclei di ex edilizia abusiva da recuperare, i cosiddetti toponimi, perimetrati definitivamente dal Prg del 2008. Parecchi se ne trovano sul versante prenestino dell’VIII: Fosso dell’Osa, Fosso San Giuliano, Fosso San Giuliano 2 e Casalone Castelverde (Valle Pantanella), i cui P.r.u. sono stati pubblicati recentemente sul sito del Comune. In sostanza parte il lungo iter per il recupero urbanistico di questi toponimi.

“I toponimi dell’VIII sono fermi dal 1996”, spiega il Presidente della Commissione Urbanistica al Comune Marco Di Cosimo. Che parla, di una “manovra storica”. Nei toponimi capitolini ci sono ben 130mila abitanti, che diventeranno circa 200mila con le densificazioni previste per il recupero urbanistico. Ma questa non è la fine, è solo l’inizio: “Ci vorranno ancora due anni per approvarli definitivamente, io spero di portarne uno o due in consiglio comunale prima che finisca il mandato”. Ristrutturando gli insediamenti esistenti e densificando le zone si potranno dunque realizzare le opere di urbanizzazione. Di Cosimo dà un po’ di numeri sul versante prenestino: “Qua intorno ci sono circa 50 milioni di euro che spenderemo nei prossimi 5 anni, quelli dei toponimi. I toponimi si trasformeranno in servizi, e dove ci sono già strade e luci (come a Fosso S. Giuliano) quasi certamente si farà una scuola”.

Vediamo ora un po’ di numeri sulle densificazioni dei toponimi di Fosso dell’Osa, Fosso San Giuliano e Fosso San Giuliano 2. Fosso dell’Osa si estende per 21,8 ettari e prevede in totale 1089 abitanti, di cui 770 già insediati. Il toponimo Fosso San Giuliano si estende invece per 29 ettari, e attualmente 460 abitanti che dovrebbero diventare 1367. Ancora più esteso Fosso San Giuliano 2: 35 ettari e 2260 abitanti previsti, di cui 1704 già insediati. Ovviamente oltre ai numeri abitativi ci sono anche i numeri precisi di mq da destinare a servizi, a verde e parcheggi, e quelli da destinare a strade e arredo viario. E auspichiamo che questa volta le cose vadano di pari passo, auspichiamo di non dover assistere alla solita storia che ben conosciamo.

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/toponimi-parte-il-processo-partecipativo/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.