«

»

Stampa Articolo

Toponimi, approvato Casalone – Castelverde

Progressi sul fronte dei toponimi per un altro quartiere dell’ VIII municipio. Il piano esecutivo permetterà la realizzazione dei servizi primari mancanti anche grazie alla delibera di pareggio tra fondi acquisiti e opere pubbliche.

È partito l’iter di recupero urbanistico del nucleo di ex edilizia abusiva denominato Casalone -Castelverde, zona conosciuta come Valle Pantanella. Si tratta di uno dei 71 toponimi che l’Amministrazione Comunale sta approvando a Roma. 13 di questi si trovano in VIII municipio che, insieme al XII, conta il più alto numero di insediamenti ex abusivi da recuperare nella capitale.

Con l’approvazione del piano esecutivo, per cittadini e imprese edili sarà possibile completare e costruire nuove abitazioni. E attraverso il meccanismo di riequilibrio tra cessione di aree pubbliche e contributi in denaro per le opere a scomputo, il Comune potrà dotare il quartiere dei sevizi mancanti e ricucire la zona con il territorio circostante.

Grazie alla recente delibera, che prevede il pareggio tra fondi acquisiti e opere pubbliche, anche per il nucleo Casalone – Castelverde l’ammontare degli oneri concessori corrisponderà ai soldi necessari per i servizi di interesse pubblico. “Tutte le opere saranno garantite dai versamenti degli oneri concessori. Ciò vuol dire che non ci saranno più quartieri senza fogne, senza servizi di urbanizzazione primaria – spiega Marco Di Cosimo, Presidente della Commissione Urbanistica del Comune di Roma – abbiamo calcolato le volumetrie necessarie per far in modo che l’ammontare degli oneri concessori corrisponda ai soldi per le opere pubbliche”. La delibera in questione è stata infatti approvata per colmare un vuoto, dopo che da uno studio del Comune era emerso che gli oneri concessori previsti per il rilascio dei permessi di costruzione non erano sufficienti a coprire le spese per il completamento delle opere di urbanizzazione primaria.

Per la zona sono stati stanziati anche 1,5 milioni di euro per la difesa idraulica, un impianto che eviterà il ripetersi di allagamenti a cui la zona è soggetta. “In questo modo risolveremo il problema di tante famiglie alle quali si allagava casa”.

Fermi dal 1996, i toponimi dell’ VIII municipio stanno ora finalmente trovando il loro completamento. Già nei mesi precedenti il Dipartimento Urbanistica di Roma Capitale ha approvato i quelli di Osa, Fosso San Giuliano 1 e 2, regolarizzando i quartieri e rendendo possibile la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria.

Cristina Cori

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/toponimi-approvato-casalone-castelverde/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.