«

»

Stampa Articolo

SPECIALE REGIONALI 2013 – Malcotti (Pdl): “Occorre voltare pagina”

Luca MalcottiLuca Malcotti, candidato Pdl al Consiglio Regionale del Lazio, propone un organo che controlli le spese dei partiti.

Già Assessore alle Infrastrutture e ai Lavori Pubblici della Regione Lazio nella Giunta Polverini, Luca Malcotti crede nella necessità di voltare pagina, Discontinuità rispetto al passato ma anche continuità con il lavoro da lui svolto.

Come commenta gli scandali che hanno colpito la Regione?

Quanto è accaduto è assolutamente vergognoso e non ammette nessuna forma di giustificazione. Esistono delle responsabilità penali sulle quali è bene che la Magistratura faccia il suo lavoro. Esistono poi delle responsabilità politiche per aver consentito che fondi pubblici potessero essere utilizzati in maniera distorta in assenza degli strumenti di controllo necessari. Occorre voltare pagina ed impedire che fatti come questi possano ripetersi.

Quale è la sua ricetta per abbassare i costi della politica in Regione Lazio?

Per contenere i costi della politica è necessario fare due cose:
1- stabilire l’obbligo che tutte le spese in maniera dettagliata siano pubblicate sul sito ufficiale della Regione.
2- individuare un soggetto terzo ed indipendente chiamato a fare il controllo di gestione ovvero la verifica delle spese sostenute da gruppi e Consiglio.
Crede che per risanare da tutti i punti di vista i servizi relativi alla sanità sia obbligatorio passare per la privatizzazione?

Non solo non è necessario passare per la privatizzazione ma, in alcuni casi, le esternalizzazioni hanno prodotto un aumento della spesa. E’ invece indispensabile uscire dal commissariamento, introdurre strumenti di controllo di gestione simili a quelli utilizzati già dai privati,estendere l’utilizzo della Centrale Acquisti, riorganizzare la rete dei servizi su scala regionale per fare sinergia.

Può esporci una sua proposta in merito alla sicurezza?

Sulla sicurezza occorre intervenire su due piani: nel breve periodo bisogna potenziare il servizio di videosorveglianza ma anche sostenere con adeguati investimenti la realizzazione di presìdi di sicurezza (carabinieri e polizia di Stato) specialmente nella periferia romana; nel lungo periodo la Regione può promuovere il recupero urbanistico nelke periferie che diventa esso stesso fattore di sicurezza.

Il programma di Storace propone la realizzazione di molte grandi opere tra cui l’autostrada Roma Latina, il corridoio Tirrenico. Dove troverete le risorse?

La Roma-Latina e la Cisterna-Valmontone sono già state finanziate grazie al mio Assessorato con apposite delibere del Cipe che prevedono un costo dell’opera pari 2,7 miliardi finanziati dalla Legge obiettivo per il 40% e per il 60% dai privati. Il Corridoio settentrionale è invece un’opera che nel tratto laziale costa 360 milioni di euro già finanziati dai privati.

Cosa propone invece per riqualificare le periferie?

E’ necessario dare una nuova attenzione alle periferie che aspettano da anni risposte mai arrivate. La Regione deve semplificare le procedure urbanistiche per tutti gli strumenti di recupero completando il processo degli Articoli 11 e riducendo al massimo  tempi per la definitiva approvazione dei toponimi. Occorre altresì prevedere un programma specifico di investimento nelle periferie per i servizi e, in particolare, per l’edilizia scolastica.

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/speciale-regionali-2013-malcotti-pdl-occorre-voltare-pagina/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.