«

»

Stampa Articolo

Serve l’esorcista – Anno V Num 15 del 6 ottobre 2012

thumb_Anno_V_ num_15_6-ottobre-2012Mancano pochi mesi alle elezioni amministrative e il consiglio municipale sembra vittima di un esorcismo: da una parte la maggioranza e’ finita e continua ad andare avanti per inerzia, dall’altra il pd e’ vittima di guerre intestine.

 

Siamo agli sgoccioli di un’amministrazione che verrà ricordata per gli scandali che hanno investito i membri della maggioranza, ma che soprattutto verrà ricordata per il totale distacco con il tessuto sociale del territorio.

Il Pdl VIII sta implodendo, vittima forse dei continui scandali di cui si rende protagonista in Comune, in Regione e in Parlamento. Lorenzotti non ha più la maggioranza. Il gruppo legato a Rampelli ha ufficialmente detto di non voler più appoggiare una maggioranza che tiene ancora al suo posto l’Assessore D’Angelo, indagato nell’inchiesta su Samuele Piccolo. Non ci sono più i numeri sufficienti per governare, c’è un Assessore delegittimato da una parte del centrodestra, c’è un Presidente che non riesce ad imporsi e che è già salito sulla scialuppa di salvataggio, sempre più lontano dalla nave che dovrebbe governare. Assistere ad un Consiglio Municipale oggi è diventato uno spettacolo penoso. I banchi della maggioranza sono quasi sempre vuoti, l’opposizione continua a portare avanti argomenti sterili e poco incisivi e spesso, sempre più spesso, le discussioni in Aula si tramutano in liti furenti su argomenti di carattere personale e non politico.

Mentre il Pdl sta uscendo di scena, perdendo giorno dopo giorno la propria dignità, il Pd ha già iniziato la corsa al voto. Indovinate un po’ in che modo? Spaccandosi! Sono infatti iniziate le grandi manovre per scegliere il candidato per le primarie da contrapporrre a Scipioni , che sembra aver acquistato molti consensi. Potrebbe essere Cremonesi il rivale nella battaglia politica alla conquista della Presidenza del Municipio, ma non tutta la maggioranza del Pd VIII sembra vederlo di buon occhio. La maggioranza del Pd che con il suo atteggiamento arrogante e autoritario ha attirato intorno a se’ malumori e dissapori. Si preannuncia uno scontro all’ultimo voto e stavolta non basteranno le solite ‘tecniche di guerra’.

E’ ora di cambiare, di dare spazio a persone nuove che possano portare entusiasmo e freschezza sia nel centrodestra che nel centrosinistra. A stare nello stesso posto per troppi anni si rischia di rovinare quello che di buono si è fatto.

Federica Graziani

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/serve-lesorcista/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.