«

»

Stampa Articolo

Scuola Crupi, il problema maggiore viene da fuori

Scuola A.Crupi esternoLo stato generale del plesso appare soddisfacente se non fosse per i frequenti atti vandalici che tengono in apprensione genitori e dirigenti. Presto potrebbe essere installato un antifurto.
La scuola dell’infanzia A. Crupi fa parte dell’Istituto Comprensivo di via Poseidone. Si trova su via del Torraccio di Torrenova, traversa di via Cambellotti. Siamo stati portati ad approfondire le condizioni di questo plesso per via di una foto scattata da Tranchina (Consigliere Municipale M5S) ad una finestra rotta dell’istituto, chiusa in modo quantomeno “artistico”.
Crupi01In realtà – come afferma lo stesso Consigliere – le condizioni dell’edificio possono essere considerate generalmente buone. Tuttavia durante il sopralluogo della Commissione Lavori Pubblici il 5 ottobre alcuni ritardi strutturali sono comunque sembrati evidenti. Dice la responsabile referente del plesso Sandra D’ Artibale: “La struttura è vecchia, e i problemi più significativi vengono dai pavimenti e i soffitti danneggiati. La guaina col tempo si è seccata e non regge più l’acqua, con il risultato che in alcuni punti la parete sembra cadere”.
Anche il pavimento all’ingresso accusa un rigonfiamento, si nota della colla risalire tra le rigature delle mattonelle. Nella sezione B alcune parti della pavimentazione si sono addirittura rialzate. L’annosità della costruzione è confermata da diverse crepe, alcune campeggiano sopra le classi da più di cinque anni. La ditta incaricata della manutenzione e pulizia – Multiservizi – è intervenuta non solo con colpevole ritardo, ma ha anche procurato danni aggiuntivi alla scuola! Racconta Paola Loreti, collaboratrice scolastica: “Multiservizi è intervenuta circa due settimane fa (fine settembre, ndr). Non ha completato del tutto la sfalciatura dell’erba, lasciando un tronco abbandonato sul prato. Come se non bastasse mentre il loro macchinario andava via ha danneggiato una parte della rete del giardino, provocando un’apertura di quasi un metro”.
Fortunatamente la rete si trova tra due giardini interni quindi non pregiudica la sicurezza dei bambini. Ma la problematica maggiormente sentita da mamme e addetti ai lavori è quella degli atti vandalici che da anni si riversano sul Crupi. “Vengono qui – continua Paola – a rubare per lo più cibo e vettovaglie nel fine settimana. È successo però di perdere anche alcuni computer. D’estate credo vengano qui molto spesso, troviamo anche escrementi nei bagni, una volta un estintore riversato a terra nella sezione B”. La Commissione Lavori Pubblici ha paventato l’idea di far posizionare un allarme, così da scoraggiare futuri furti all’interno dell’istituto. Intanto gli operai sono al lavoro per mettere in sicurezza i soffitti “marci” e pieni d’acqua. In questo caso possiamo dire che l’Amministrazione stia intervenendo prontamente sulle emergenze.
Manuel Manchi
 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/scuola-crupi-il-problema-maggiore-viene-da-fuori/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.