«

»

Stampa Articolo

Scipioni, “sul suo onore” i conti non tornano

soldi scipioniI candidati durante la campagna elettorale hanno l’obbligo di rendicontare le spese sostenute. Quelle pubblicate nel sito web del VI Municipio relative a Marco Scipioni non tornano.

Ammonterebbero a Euro 23. 413,50 le spese sostenute e dichiarate dal Presidente del Municipio VI Marco Scipioni per le amministrative 2013. Nella sezione ‘stampa e propaganda’ le spese sarebbero così  suddivise: Euro 3.000 per produzione manifesti e scritti murali; Euro 2.800 per spese per l’affissione dei manifesti e scritti murali; Euro 1.100 per produzione pubblicazioni presentazioni programma; Euro 1.700 per spese per la distribuzione materiali e mezzi per la propaganda.

Il totale riportato nel documento ufficiale del Presidente è di Euro 10.900 e invece, sempre che la matematica non sia un’opinione, il totale è di Euro 8.600.

Proseguendo, nella sezione ‘radio e organi di informazione’, il Presidente del Municipio dichiara di aver speso 0. Eppure, proprio noi de La Fiera dell’Est, siamo in possesso di ben tre fatture, emesse dalla nostra cooperativa per spazi acquistati dal mandatario del Minisindaco, tale Loris Scipioni: fattura n. 53bis/13 del 29 aprile 2013 di Euro 500, fattura n. 67/13 del 13 maggio 2013 Euro 500,00 e fattura n. 70/13 del 14 maggio 2013 di Euro 352,00. Per un totale di Euro 1.352,00.

Come è possibile una tale dimenticanza? Le false dichiarazioni secondo l’articolo 76 del D.P.R. N. 445/2000, i candidati sono chiamati a firmare “sul proprio onore” che le somme indicate corrispondano al vero. Le sanzioni per dichiarazioni false sono “punite ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia”. E inoltre se i reati indicati nei commi 1, 2 e 3 sono commessi per ottenere la nomina ad un pubblico ufficio, il giudice, nei casi più gravi, può applicare l’interdizione temporanea dai pubblici uffici”.

Nella certificazione presentata dal Presidente Scipioni si legge inoltre nella sezione ‘spese varie’ : Euro 3.000 per spese postali; Euro 3.500 per affitto locali per manifestazioni, Euro 1.500 per spese per l’organizzazione di manifestazioni; Euro 200 automezzi; Euro 600  telefono; Euro 150 per energia elettrica, Euro 1.000 per spese per il personale impiegato nella campagna elettorale; Euro 1.500 altre spese.  Per un totale, secondo il Presidente, di Euro 16.450,00. E i conti non tornano ancora perché il totale invece è di Euro 11.450,00.

Quindi anziché un totale complessivo di Euro 23.413,50, come dichiara il Presidente, si sarebbe dovuta riportare la cifra di Euro 20.050,00 più la spesa per la pubblicità sul giornale La Fiera dell’Est di Euro 1.352,00. Sempre che ci sia solo questa come spesa non dichiarata…

Federica Graziani

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/scipioni-sul-suo-onore-i-conti-non-tornano/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.