«

»

Stampa Articolo

Scipioni: “Lorenzotti e Mastrantonio sapevano tutto”

Scipioni MarcoIn merito all’accorpamento dei presidi Asl risponde il Presidente del Municipio.

Dai verbali e documenti in merito alla questione dell’accorpamento risulta che la decisione di unire i 5 presidi Asl del nostro municipio risale al 19 aprile 2012. Quando ad essere Presidente del nostro Municipio era Lorenzotti e ad essere Presidente dell’ex VII Municipio era Mastrantonio. Scipioni, visibilmente adirato, commenta le loro dichiarazioni.

Presidente perché ha deciso di dare parere favorevole?

Ho firmato il 28 giugno perché era una decisione già presa dall’Amministrazione precedente. Una storia iniziata il 19 aprile 2012. Era già stata decisa questa operazione. Al bando ha risposto una sola persona, mentre quello di Ponte di Nona è andato deserto. C’erano 5 strutture di cui 4 dismesse e in luoghi non a norma, che non erano né proprietà della Asl né del Municipio, dove si pagava un affitto. Ora questi servizi verranno spostati in un luogo a norma. Io sono per i locali in sicurezza. Il mio è un parere non vincolante perché già da due anni avevano deciso lo spostamento e da un anno era stato fatto il bando. Quindi noi non abbiamo avuto alcuna funzione né politica né amministrativa. Non vedo perché uno debba andare in dieci posti diversi per fare visite. I servizi si raggruppano e si fa un centro unico. Inoltre aggiungiamo un servizio visto che ne portiamo via uno all’ex X municipio in VI. Tra l’altro andiamo anche a risparmiare.

Ponte di Nona sarà privata di un servizio?

Noi non toglieremo alcun servizio perché via Capitini è sguarnita da sei anni. C’era una sola stanza con un solo servizio. Non so perché in uno spazio di 320 metri qualcuno può pensare di occupare una stanza di 16 metri. Ho chiesto di rifare il bando a Ponte di Nona visto che questo è andato deserto.

La sua maggioranza si è detta all’oscuro della sua decisione…

Tutti i consiglieri sapevano. Grasso non è potuto venire alla riunione che avevo indetto per motivi di lavoro. E’ il caso comunque che capisca cosa significhi fare maggioranza e che si renda conto di non stare più all’opposizione.

Come commenta gli attacchi di Mastrantonio?

Le persone che sono intervenute in Aula, gli ex presidenti, hanno commesso un abuso intervenendo dopo un’interrogazione. Inoltre hanno mentito sapendo di mentire perché entrambi sapevano, come da verbali delle conferenze dove i presidenti erano presenti. Queste cose vennero discusse all’epoca con tutti i direttori dei municipi. Qualcuno sta cercando di fare terrorismo. Pensano di sostituirsi a questa maggioranza. Una cosa montata ad arte, in modo strisciante da chi ne stava parlando già da due anni. Forse qualcuno dovrebbe spiegarmi come mai da anni non riescono a fare un poliambulatori nell’ex VII municipio avendo i quattrini, mentre qui da consigliere io riuscii a farlo.

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/scipioni-lorenzotti-e-mastrantonio-sapevano-tutto/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.