«

»

Stampa Articolo

Rocca Cencia. Noemi, stroncata da un male incurabile

noemiSi è spenta questa mattina Noemi  Nicodemi, all’età di 42 anni, dopo aver lottato per un anno contro una malattia devastante.

Se ne è andata in punta di piedi la giovane mamma residente nel quartiere di Rocca Cencia. Era stata colpita da un male incurabile, il glioblastoma multiforme. Aveva 42 anni, mamma di un bambino di 3 anni, sorella di David Nicodemi, uno dei cronisti più noti del Municipio VI.

Da un anno, Noemi stava combattendo contro questa devastante malattia. Aveva subito operazioni al cervello e si era sottoposta alle consuete terapie di protocollo. Il glioblastoma multiforme è definito dai medici come uno dei più aggressivi e tra le cause gli specialisti hanno individuato le radiazioni ionizzanti. Ricordiamo che Noemi era residente nel quartiere Rocca Cencia. Una zona altamente contaminata che da tempo i cittadini stanno cercando di porre all’attenzione delle Istituzioni.

Solo nella famiglia di Noemi sono già morti 5 cani di carcinoma polmonare e anche sua mamma sta lottando contro una leucemia. Questa giovane donna era stata molto attiva nel consorzio Pratolungo- Casilino ed era conosciuta da molti come una ragazza solare e gentile.

Era stata aperta una raccolta fondi per far sottoporre Noemi a cure alternative. Purtroppo l’iniziativa non ha potuto essere di aiuto alla giovane che si è spenta il 3 agosto presso un hospice, in cui era stata trasferita su suggerimento dei medici per essere sottoposta alla ‘cura del dolore’.

La morte di Noemi, strappata alla vita troppo presto e in modo così devastante, pone di nuovo sotto i riflettori il tema dell’inquinamento di quella zona: il Municipio VI è il primo nella classifica pubblicata dalla Regione Lazio per incidenza tumorale.

Il nome di Noemi oggi più che mai grida giustizia e verità. Una battaglia che ci vedrà come redazione schierati in prima fila in nome di tutte quelle vite spezzate, vittime della speculazione e della criminalità in tema ambientale. Inviamo alla famiglia il nostro cordoglio e un abbraccio pieno di tenerezza al piccolo Leonidas. Federica Graziani

 

 

 

 

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/rocca-cencia-noemi-stroncata-da-un-male-incurabile/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.