«

»

Stampa Articolo

“Punto Luce” di Torre Maura: a quando l’apertura?

polifunzionale torre maura (1)Dopo mesi di attesa e false dichiarazioni di apertura spunta una nuova data: marzo. Sarà finalmente consegnato e fruibile a tutti il nuovo Polifunzionale di via Walter Tobagi? Save the Children assicura sulle attività previste e sui tempi di termine dei lavori.

Conto alla rovescia o quasi. Con 3 anni di ritardo dall’iniziale tabella di marcia, il “Punto Luce” di Torre Maura potrebbe finalmente aprire. Di date certe non ce ne sono, però. Secondo gli addetti ai lavori, la struttura di via Walter Tobagi  dovrà essere ultimata entro la fine di febbraio e l’inaugurazione è prevista per marzo, incrociando le dita. Nel corso del 2014 si è giocato per mesi a rimandarne l’apertura: prima febbraio, poi giugno, poi settembre. A gennaio è stata ultimata la pulizia del verde circostante e la potatura degli alberi. Se il progetto fosse ancora rimandato diventerebbero soldi spesi inutilmente. Il centro culturale di via Walter Tobagi – ora inglobato nella campagna “Illuminiamo il futuro”- è stato potenziato affinché diventi un polo attrattivo per tutte le realtà del territorio e un presidio socio educativo sicuro dove trascorrere alcune ore della giornata. Durante la fase di “fine dei lavori”, i dipendenti di “Save The Children” stanno organizzando degli incontri nei plessi scolastici con i genitori dei bambini del quartiere di Torre Maura. Il centro sarà aperto dal lunedì al venerdì, dalla mattina al pomeriggio. Sono previste numerose attività: la mattina sarà dedicata una sala a “Spazio mamme”, momenti di aiuto e supporto a giovani madri e bambini dai 0-6 anni. Nel pomeriggio, invece, saranno gestiti una serie di laboratori, attività teatrali e artistiche, supporto scolastico -per cui si prevedono numeri elevati. Le iscrizioni già sono iniziate e tutte le iniziative saranno a titolo gratuito. Nel piano superiore di uno dei due edifici sarà allestita anche una biblioteca, gestita dalla catena “La Feltrinelli”, dove studiare, leggere e dove saranno organizzati laboratori di invito alla scrittura. Inoltre sarà creato uno sportello legale per i genitori con servizio informativo in ambiti quali il diritto penale, di famiglia, del lavoro.

Molte sono le perplessità sulla struttura e la sua gestione, evidenziate anche nel sopralluogo della Commissione Servizi Sociali del VI Municipio il 27 gennaio, a cui sono state invitate alcune cooperative del territorio. La riunione, volutamente “ristretta”, è stata un primo punto di discussione tra i responsabili Save The Children e le associazioni, interessate a partecipare al progetto del “Punto Luce”. Come spiegato da uno dei responsabili, Matteo, “Save The Children non ha ottenuto dei finanziamenti da parte dell’Amministrazione capitolina, ma ha attinto ai suoi fondi privati, forniti da grandi partner aziendali. La concessione dello stabile sarà di 5 anni. Durante il primo periodo i lavori di organizzazione saranno gestiti dall’associazione  “Antropos”, responsabile del punto di Torre Maura”. Il progetto del Polifunzionale va avanti dal 2007, quando fu approvato e finanziato con un importo di 1 milione e 800mila euro dalla Giunta Veltroni. L’obiettivo era donare una grande infrastruttura e risposte ai quartieri periferici e “degradati”. La data di consegna era stata fissata troppo a breve termine per essere reale e concreta: febbraio 2012. Sono passati esattamente 3 anni da allora e ancora la struttura non è stata consegnata alla cittadinanza. I lavori più ingenti sono terminati e un rapido giro nelle stanze interne lo attesta. È stato risolto il problema del sistema antincendio, non a norma, che è stato rimodernato in seguito alla nuova legge del 2011.

Tante sono ancora le cose da fare, però. Dovrà essere stipulata la convenzione d’intesa con il Comune di Roma, effettuato un certificato di agibilità e assegnati gli spazi per le associazioni del territorio. Sarebbero in molti a voler uno spazio all’interno del “Punto Luce” di Torre Maura, che garantirebbe visibilità e la possibilità di fare dei buoni progetti d’integrazione e di condivisione con la cittadinanza. Sui tempi di apertura non ci sono certezze. Se non verrà aperto a marzo, quale altra scusa ci si potrà inventare? Melissa Randò

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/punto-luce-di-torre-maura-a-quando-lapertura/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.