«

»

Stampa Articolo

Prato Fiorito, chiude il locale delle polemiche

battuage01 battuage02 battuage03Inaugurato lo scorso settembre, aveva suscitato parecchie lamentele da parte dei cittadini. Al suo posto potrebbe aprire una sala slot.

Un cartello che segnala l’imminente chiusura per cambio gestione è quello che rimane del Battuage Privè, il chiacchierato locale per gay riservato a soli uomini inaugurato lo scorso 16 febbraio. I residenti di Prato Fiorito sin da prima della sua apertura si erano messi sul piede di guerra.

La paura dei cittadini è sempre stata fin dall’inizio che il locale di via di Borghesiana 124 potesse accrescere il degrado della borgata, richiamando personalità non proprio raccomandabili: l’idea che un club privè, con apertura già dalle prime ore del pomeriggio, potesse essere frequentato da spacciatori e delinquenti aveva allertato molti residenti, che avevano giustificato in questi termini la loro preoccupazione. A nulla sono valse le numerose rassicurazione dei gestori, certi che il tipo di clientela sarebbe stata di tutt’altro tipo.

 Il capannone utilizzato per il Battuage, inoltre, sembrerebbe trattarsi di un ex articolo 2, ovvero un edificio destinato a pubblica utilità, realizzato appositamente come opera compensativa per i cittadini: anche per questo l’impiego che ne era stato fatto aveva non poco fatto arrabbiare il vicinato. Ma già dallo scorso settembre, quando l’idea del privè ancora era lontana, il locale era stato ristrutturato per accogliere un’attività che ben poco si sarebbe potuto assimilare a servizio per la cittadinanza: l’impianto elettrico, la video sorveglianza, le casseforti, tutto era pronto per l’apertura di un centro destinato ad una sala slot e il gioco d’azzardo, ma poi, sembrerebbe a causa di qualche accordo saltato, il progetto si è bloccato.

L’idea della sala slot sembra però essere il nuovo futuro dell’ex Battuage: la cassetta della posta riporta un nuovo nominativo, Mirabiland s.r.l., intestata a Lucio Fiacchino, una società riconducibile  al mondo del gioco e dei videopoker. Dalla visura però la società risulta inattiva. La possibilità che il capannone sia utilizzato per un servizio di pubblica utilità potrebbe restare solo una vana speranza.

Jessica Santini

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/prato-fiorito-chiude-il-locale-delle-polemiche/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.