«

»

Stampa Articolo

Ponte Osa “crolla ma non molla”

31910600_1724324037651743_6401968373269266432_nVenti associazioni del Versante Prenestino del VI Municipio, riuniti nel Coordinamento Associazioni e Comitati di Quartiere Roma Est, hanno firmato un comunicato che sancisce l’inizio della battaglia condivisa per la riapertura al traffico della Via Polense. Di seguito il comunicato stampa per intero. 

“Dal giorno del cedimento e la conseguente dichiarazione d’inagibilità del ponticello sul fiume Osa da parte dei Vigili del Fuoco, i vari Comitati di Quartiere e le varie Associazioni di Quartiere hanno cominciato da subito a chiedere informazioni agli organi competenti sull’entità dei danni ed i relativi tempi di riparazione.

Da subito è stato chiaro che si trattava di un danno ingente e di non facile risoluzione, danno che nel frattempo ha paralizzato e sta letteralmente mettendo in ginocchio la viabilità di tutto il quadrante di Roma Est.

Il 13 aprile scorso, a distanza di pochissimi giorni dall’accaduto, le Associazioni ed i Comitato di Quartiere si sono riuniti e costituiti spontaneamente in un Coordinamento Associazioni e Comitati di Quartiere Roma Est.

Da allora, sono state diverse le richieste verbali e non, inoltrate alle Istituzioni preposte ma non si è mai ottenuta risposta concreta e correttamente documentata, fino ad oggi tutto ciò che si è appreso lo si è saputo solamente grazie ai dialoghi intercorsi per le vie brevi e grazie all’assidua presenza di membri e delegati del Coordinamento delle Associazioni e dei Comitati stessi.

Ad oggi, questo Coordinamento Associaizoni e Comitati di Quartiere Roma Est ha inviato un’istanza urgente per reiterare la richiesta di riapertura della via Polense nel più breve tempo possibile, evidenziando anche tutte le ripercussioni sulla vita attuale dei cittadini residenti nel quadrante di Roma Est, chiedendo inoltre di conoscere nominativi e responsabili dei vari procedimenti al fine si stabilire eventuali responsabilità nei ritardi.

Il Coordinamento Associazioni e Comitati di Quartiere Roma Est adesso vuole vedere e toccare con mano i “fatti” e non si accontenta più delle “parole”.

Sono pertanto in programma a breve le seguenti iniziative per le quali è richiesta la partecipazione in massa di tutti i cittadini:

-          Intervenire nella mattinata del 10 maggio prossimo in sede di Consiglio Municipale al fine di chiedere ed ottenere risposte chiare e complete possibilmente documentate sulla situazione attuale, su ciò che è stato fatto dalle Istituzioni e su cosa hanno in programma di fare

-          Una fiaccolata serale per mantenere attivo e presente il problema e per attirare l’opinione pubblica ed i media sul nostro dramma

-          Un evento pubblico in data e luogo da destinarsi

Per doverosa e corretta informazione infine si specifica che hanno aderito e confluito nel Coordinamento Associazioni e Comitati di Quartiere Roma Est ad oggi le seguenti associazioni ed i seguenti Comitati di Quartiere (riportati in ordine alfabetico):

-          A.C.R.U. “Giuliano 2”

-          A.C.R.U. Osa

-          Associazione ANACIPE di Castelverde

-          Associazione A.R.C.O. di Villaggio Prenestino

-          Associazione Castellaccio di Castelverde

-          Associazione CdQ di Villaggio Prenestino

-          Associazione “Insieme per Lunghezza”

-          Associazione New Life

-          Associazione Nuova Urbe

-          Associazione Protezione Civile I Lupi

-          Associazione Protezione Civile Roma Est di Lunghezza

-          Associazione Protezione Civile Terra Nuova

-          Associazione “Un mondo nel cuore” di Corcolle

-          Comitato Discarica Castelverde Lunghezza

-          Comitato Francigena Praenestina

-          Comitato di Quartiere Castelverde

-          Comitato di Quartiere Corcolle

-          Comitato di Quartiere Valle Castiglione

-          Comitato Spontaneo Cittadini Via Polense

-          Consorzio Agricolo Polense “Fosso San Giuliano”

Il Coordinamento Associazioni e Comitati di Quartiere Roma Est continuerà a seguire da vicino ed al combattere per una rapida risoluzione del problema e per il rispetto dei diritti dei cittadini di un intero quadrante di Roma, perseverando nelle richieste per il bene dei residenti e di tutto il nostro territorio.

Sarà premura del Coordinamento Associazioni e Comitati di Quartiere Roma Est aggiornare ed informare correttamente tutti i cittadini sugli sviluppi della problematica utilizzando i canali social ed il web”.

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/ponte-osa-crolla-ma-non-molla/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.