«

»

Stampa Articolo

Ponte di Nona, la fermata FR2 sarà pronta per dicembre 2015

StazionePonteDiNonaA seguito di varie commissioni, finalmente il 4 dicembre è stata approvata la Delibera di Variante al Piano Regolatore Generale che ha permesso lo sblocco dell’iter amministrativo.

La prima seduta della nuova Amministrazione risale al 17 settembre 2013 con la convocazione della Commissione Lavori Pubblici. A seguito di questo incontro, il 4 dicembre è stata approvata la Delibera di Variante al PRG dalla Giunta Capitolina, un passo simbolico e determinante volto a concludere questo iter burocratico che, ormai, andava a rilento da troppo tempo. Successivamente, anche nella Commissione Urbanistica del 17 dicembre è stata votata la variante: quest’ultima, in particolare, è il risultato di un processo iniziato a gennaio 2013 quando l’ormai ex Presidente di tale Commissione, Marco Di Cosimo, si era interessato alla questione. Il problema, infatti, risiedeva nel fatto che la distanza tra l’autostrada A24 e la fermata FR2 fosse inferiore ai 30 metri, distanza minima indicata per legge: per questo motivo, è stato necessario lo studio di una soluzione che permettesse lo svolgersi dei lavori. Durante la Commissione LLPP del 12 dicembre, alla quale hanno partecipato anche i rappresentanti di RFI (Rete Ferroviaria Italiana), è stato appurato che, una volta approvata la delibera di variante da parte di Roma Capitale, saranno necessari due anni di lavori, uno per la progettazione esecutiva e l’affidamento dell’appalto ed uno per la realizzazione dell’opera. Questo Iter Amministrativo potrà considerarsi concluso quando verranno dati il parere del Segretariato Generale e l’approvazione finale dell’Assemblea Capitolina: per il mese di dicembre 2015, dunque, si prevede l’apertura della stazione.

Finalmente gli abitanti del quadrante intravedono un barlume di speranza in tutta questa vicenda che, ormai, va avanti tra troppi anni. I residenti, infatti, sono costretti a recarsi sul posto di lavoro o con i propri mezzi, o prendendo il treno per Roma Tiburtina alla stazione di Lunghezza. È importante ricordare che la fermata che aprirà a Ponte di Nona dispone di un parcheggio di circa 1.500 posti e che rimedierebbe, così, alla mancanza della fermata di Lunghezza. Con la sua apertura si prevede anche una minor affluenza sull’autostrada A24: se il servizio ferroviario dovesse risultare soddisfacente per le necessità del quadrante, raggiungere le zone più centrali della Capitale diverrebbe meno dispendioso attraverso il trasporto pubblico.

Il Presidente della Commissione LLPP, Dario Nanni, afferma di voler proseguire con il monitoraggio della vicenda, assicurandosi che tutto proceda per il verso giusto. I residenti non aspettano altro.

Lucrezia La Gatta

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/ponte-di-nona-la-fermata-fr2-sara-pronta-per-dicembre-2015/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.