«

»

Stampa Articolo

Pigneto. Il Cinema Aquila torna a vivere (per l’estate)

compositore-1Dal 18 al 30 luglio si avvicenderanno appuntamenti estivi e una programmazione ricca per la struttura culturale del Pigneto, sgomberata, sotto bando e ora riaperta in via temporanea.

Di nuovo aperte le porte del cinema, nel cuore del quartiere di Pigneto. In occasione del progetto speciale “CityFest”, nell’ambito dell’Estate Romana, dal 18 al 30 luglio sono stati e saranno realizzati qui 6 appuntamenti culturali gratuiti grazie alla Fondazione Cinema per Roma. La struttura indipendente e importante bene confiscato alla Banda della Magliana è tornata a vivere anche se per poco tempo, prima di essere riassegnata ad una nuova cooperativa. Presenti agli eventi bambini e famiglie che hanno preso parte ad una ricca programmazione cinematografica. Dopo lo sgombero del 9 giugno (e la mancata attività promessa fino all’aggiudicazione del bando) le porte del cinema si sono chiuse. Non è servita la raccolta di 3000 firme, la campagna mediatica e il finto funerale ‘culturale’ tra fine maggio e inizio giugno che ha visto la partecipazione di tante realtà del territorio. In concomitanza con l’esplosione dell’inchiesta ‘Mondo di Mezzo’ il Nuovo Cinema Aquila è stato investito da uno scandalo giudiziario che ha poi portato alla revoca dell’affidamento del Campidoglio. Sotto accusa è una sub-concessione dell’affidamento ad una cooperativa, la N.C.A., che faceva parte dello stesso consorzio Sol.co, proprietà di Mario Monge, indagato per essere immischiato nell’affare di Mafia Capitale.

Il problema si è originato in quanto la suddetta sub- concessione risulta illegale poiché il concessionario non poteva trasferire ad altri il godimento del bene in uso, né sub concederlo, né cambiare la destinazione per cui è stato concesso. Dopo il sollevamento del caso la decisione dell’Assessore alla Cultura, Giovanna Marinelli, di pubblicare un nuovo bando trasparente (scaduto il 22 luglio) per la struttura, vero e proprio gioiello del Pigneto. L’affidamento del Cinema Aquila “sarà destinato alle cooperative sociali -recita il bando – che dovranno tutelare il progetto culturale così profondamente radicato nel territorio cittadino”. La riapertura temporanea è il risultato di un percorso condiviso anche con il Municipio V, zona di cui il cinema fa parte. La fruibilità della struttura culturale del Pigneto dovrà essere garantita al più presto, poiché la partecipazione dei cittadini che lo hanno affollato in questi giorni dimostra quanto la cultura in periferia sia un seme necessario. Melissa Randò

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/pigneto-il-cinema-aquila-torna-a-vivere-per-lestate/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.