«

»

Stampa Articolo

Orfini e Migliore ‘scaricano’ Scipioni

CONFERENZA STAMPA PDArriva il comunicato del Commissario del Pd Roma, Matteo Orfini, e del Commissario Pd del Municipio VI, Gennaro Migliore, che chiedono le dimissioni di Scipioni per accelerare il commissariamento.

“Il Pd di Roma è impegnato in una rigorosa ricognizione – scrivono in una nota Orfini e gennaro-miglioreMigliore – delle condizioni del Partito su tutto il territorio cittadino, proponendo una profonda modifica della nostra struttura organizzativa, che si avvale anche delle inchieste fatte dal gruppo coordinato da Fabrizio Barca e del contributo dei commissari nominati in ogni municipio. Tale attività riguarda in primo luogo l’operato sul territorio, ma non meno rilevante è il giudizio sull’operato del governo cittadino e nei singoli municipi. In questo contesto, dopo una approfondita verifica degli atti amministrativi e dopo aver valutato le modalità di relazione tra il governo municipale e l’organizzazione territoriale del Pd, abbiamo valutato che nel territorio del VI Municipio non sussistano più le condizioni affinché il presidente Marco Scipioni rappresenti la nostra organizzazione al vertice dell’istituzione municipale”.

Con questa nota si sancisce la fine della drammatica era di Scipioni. Il Pd romano ‘scarica’ il Presidente del VI Municipio e chiede a gran voce le sue dimissioni: “Non riteniamo più sostenibile – continuano – che possano ripetersi episodi di opacità amministrativa come quello relativo a “Roma Capital Summer”, manifestazione recentemente chiusa da un’azione della Polizia Municipale. Analogamente – spiegano – l’intreccio tra l’azione amministrativa e la concreta direzione politica del Pd sul territorio non corrisponde ai criteri che abbiamo indicato per operare un rinnovamento necessario della nostra organizzazione”.

Il Pd, quindi, cerca di accelerare il processo di commissariamento del Municipio, rendendo pubblico quello che in queste ore stava circolando su varie testate giornalistiche: il Municipio VI rientra in quelli che il Prefetto Gabrielli ha ritenuto ‘pericolosi’. “Siamo convinti – concludono Orfini e Migliore –  che la via maestra sia quella che noi, per le vie brevi, abbiamo chiesto al Presidente Scipioni, ovvero che egli rassegni le dimissioni dal suo incarico al fine di contribuire al profondo lavoro di rinnovamento in cui è impegnato tutto il Pd a Roma. Impegno per un rinnovamento necessario e che porteremo comunque avanti, avendo la piena consapevolezza che questa scelta ci impegna a moltiplicare gli sforzi per ricostruire il partito in un territorio tanto complicato ma altrettanto ricco di energie inespresse, sia tra chi è iscritto al nostro partito sia tra i tanti che a noi guardano con fiducia”. Si chiude così a livello politico l’era scipioniana, in attesa che arrivi anche l’ufficializzazione amministrativa. Un’era che ha lasciato il Municipio VI dilaniato da ferite profonde che per chi arriverà saranno difficili da ricucire. Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/orfini-e-migliore-scaricano-scipioni/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.