«

»

Stampa Articolo

Novità per la discarica abusiva di Castelverde

L'Assessore Estella Marino e il Comitato Discarica Castelverde

L’Assessore Estella Marino e il Comitato Discarica Castelverde

Disponibilità e concretezza da parte dell’Assessore all’Ambiente Estella Marino.

Nonostante siano passati anni dalla chiusura dei cantieri TAV, le problematiche derivanti dalla mala gestione dei lavori continuano a protrarsi sul territorio. Nei pressi di Castelverde, il sito attraversato dalla Tav,  è stato oggetto di una discarica abusiva di rifiuti di scarto nocivi, autorizzata  a quel tempo, dal proprietario dell’area in cui risiedeva la cava. Accertato il grado di inquinamento dei rifiuti, nel giugno del 2006 venne effettuata, per conto TAV,  una bonifica parziale; dal sito venne asportato il materiale tossico, ma il progetto completo prevedeva la bonifica integrale della zona tramite messa in  sicurezza dei rifiuti inerti non pericolosi e quindi il ripristino dell’area in esame.

Il piano di lavoro venne approvato in “conferenza di servizi” e successivamente  bloccato nell’aprile 2012 a causa di un nuovo accordo tra RFI  e Comune di Roma. La modifica prevedeva una bonifica integrale dell’area da parte del Comune e per tale attività venne richiesto a RFI un corrispettivo di 3.038.000 euro, cifra presente nel bilancio 2012 del Comune di Roma. Il dipartimento del Patrimonio,  non sembra comunque, ad oggi, aver acquisito l’area nonostante la disponibilità di cessione da parte di RFI. Vista la gravità della situazione il 12 ottobre 2012 è stato presentato  e approvato dall’assemblea capitolina un ordine del giorno, firmato da Athos De Luca e Marco Di Cosimo all’interno del quale si chiedeva che le entrate derivanti dagli accordi TAV – Comune di Roma, cifra pari a 3.038.000 euro, fossero impegnate nella totale bonifica dell’ex discarica e con la parte restante trasformare la zona in parco. Nella stessa area, infatti, le precedenti amministrazioni avevano individuato la possibilità di realizzare alcune opere compensative per mitigare l’impatto ambientale che la TAV ha procurato negli anni con il suo passaggio.

Stanchi  delle solite promesse, il 25 novembre gli esponenti del Comitato di Quartiere Discarica Castelverde hanno convocato un incontro presso l’Assessorato all’Ambiente al fine di concretizzare tutti i progetti in “cantiere”. Presenti all’incontro l’Assessore all’Ambiente Estella Marino, Isidoro Bonfà e Simona Sartelli del X dipartimento. Pareri favorevoli da parte delle autorità competenti, i quali si dichiarano pronti al riesame e all’attuazione dell’ultimo progetto teso alla tutela del territorio dall’inquinamento ambientale causato dalla discarica.

Flavia Barberi

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/novita-per-la-discarica-abusiva-di-castelverde/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.