«

»

Stampa Articolo

Municipio VI. Pd e Fratelli d’Italia all’attacco, Lista Marchini al palo

nanniIl capogruppo del Pd Dario Nanni e il capogruppo di Fratelli d’Italia Nicola Franco sono partiti all’attacco. Mastrangeli, capogruppo della Lista Marchini, resta al palo e decide di fare ‘opposizione all’opposizione’.

Sono stati richiesti ben 4 consigli straordinari, uno dal Pd e tre da Fratelli d’Italia. Nanni ne chiede uno  per discutere “sulla grave  vicenda  di ‘Castelverde B4 – Comparto GP’ che vede  da  anni coinvolte decine di famiglie”. Un tema sul quale nel corso della campagna elettorale il Movimento 5 Stelle aveva preso più volte impegni. Il gruppo di Fratelli d’Italia invece fa richieste di ben tre consigli straordinari per discutere della Terra dei Fuochi, della chiusura del campo rom di Salone e dei Consorzi Recupero Urbano.

Nicola franco (FdI)Su questi tre consigli si è scatenata una polemica in quanto Franco accusa il 5 Stelle di non rispettare il regolamento: “L’ art.33 del regolamento prevede che la richiesta di consigli straordinari presentati da 1/5 dei consiglieri debbano svolgersi entro 10 gg dalla loro presentazione. Come gruppo Fratelli d’ Italia abbiamo presentato da oltre 15 giorni tre ordini del giorno su temi fondamentali per il nostro territorio. Inoltre avevamo richiesto la possibilità di effettuare il consiglio sulla Terra dei Fuochi all’ esterno del Municipio nella sede Ama di Rocca Cencia. Per il consiglio fuori sede la Maggioranza del M5s non ha accettato evitando di fatto il confronto diretto con la cittadinanza. Per le altre due  richieste contro ogni regola e logica hanno risposto che prima si deve riunire il direttorio del M5s e poi ci avrebbero fatto sapere.
Cose mai viste! Siamo al disprezzo di ogni regola democratica”.  Ha incalzato ancora Dario Nanni con la richiesta di un consiglio per il toponimo Castelverde ”per il quale negli anni scorsi erano stati stanziati 1.459.832,00 euro per la messa in sicurezza idraulica, fondi che nell’ultima proposta di assestamento di bilancio della Giunta Comunale sono stati stralciati”. E sempre il Pd ha chiesto un consiglio per “per discutere pubblicamente dell’impianto di Rocca Cencia viste le dichiarazioni dell’assessore comunale all’ambiente Muraro”. Mentre Pd e Fratelli d’Italia fanno opposizione, la Lista Marchini resta al palo. Alla base della paralisi politica che ha colpito il gruppo, il fatto di non aver ottenuto la presidenza nella commissione Controllo Garanzia. “Avevamo fatto un accordo con Nicola Franco  – spiega Mastrangeli – Noi avremmo votato i loro esponenti alle vicepresidenze delle commissioni e dell’ Aula in cambio della presidenza della commissione controllo e garanzia”. Un fatto che ha spinto Mastrangeli a ritirare le firme del suo gruppo dalle richieste di consiglio straordinario e a richiedere l’intervento del Segretariato sulla votazione della presidenza della commissione controllo e garanzia, che era andata a Compagnone (Pd) anche grazie al suo voto. Invece di fare opposizione alla maggioranza, Mastrangeli decide di fare ‘opposizione all’opposizione’. Iniziamo male. Federica Graziani

 

 

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/municipio-vi-pd-e-fratelli-ditalia-allattacco-lista-marchini-al-palo/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.