«

»

Stampa Articolo

Municipio VI, Laura Arnetoli non è più capogruppo del Movimento Cinque Stelle

laura-arnetoliLa Arnetoli abbandona un ruolo che dalle dichiarazioni lasciate sembrava andarle stretto. Non molla comunque il posto da consigliere di maggioranza, il che rende la sua scelta piuttosto anomala. Dalle opposizioni arriva stupore e dispiacere per la scelta.

Ieri Laura Arnetoli aveva protocollato le sue dimissioni da capogruppo del Movimento Cinque Stelle del Municipio VI. Oggi durante il Consiglio il suo silenzio. Una decisione che lei ha motivato per mezzo stampa raccontando che non esistevano più le condizioni per proseguire correttamente il suo ruolo e lamentando che un capogruppo mette la faccia anche qualora non sia d’accordo con le scelte prese dal gruppo.

Una spaccatura? Evidentemente sì, anche se espressa solo parzialmente. Rinunciare al ruolo di capogruppo di un partito politico perché non si è d’accordo con tutte le scelte dello stesso partito cosa significa? Per Fabrizio Compagnone, capogruppo del Partito Democratico, “Quando si mette la polvere sotto il tappeto poi arriva il momento che il tappeto si gira. Ormai la maggioranza non ha più un’idea complessiva del territorio si lavora a spot su tematica che specifiche”. Non solo: “Spero che per il resto del mandato amministrativo ci siano le dimissioni di qualche Assessore, con relativo rimpasto”. Ma quanto è difficile rinunciare ai quasi 2500 euro lordi che “guadagna” un assessore municipale?

Forse sono state troppe le responsabilità a cui è stata posta la Arnetoli dal suo gruppo. Ma chi prenderà il suo posto? La più adatta potrebbe essere Silvia Foriglio, già presidente della Commissione Scuola e molto presente nei Lavori Pubblici. Nulla esclude che possano essere Antonio Muzzone o Valentina Battistelli, molto presenti nelle discussioni politiche e sempre pronti a difendere qualsiasi posizione del partito. Oppure la maggioranza per salvare capre e cavoli rieleggerà la stessa Arnetoli.

A commentare è un consigliere fresco di dimissioni dal Pd, Dario Nanni: “Penso siano rese dei conti all’interno del Movimento visto che già in passato parte dei consiglieri dei 5 Stelle avevano manifestato insofferenza nei confronti della loro capogruppo, in alcuni casi votando contro le indicazioni date, in altri uscendo dall’aula. In tutti gli ambiti della vita sociale bisogna fare le dovute e doverose esperienze prima di assurgere ad un determinato ruolo, troppo facile criticare e offendere gli altri dall’esterno. queste situazioni sono anche il risultato dell’estrema difficoltà da parte di coloro che fino a due anni fa insultavano e usavano strumentalmente alcune criticità e che oggi alla prova dei fatti sta invece dimostrando tutta la propria incapacità e non rispetta gli impegni presi con i cittadini”.

Valter Mastrangeli, capogruppo della Lista Marchini, si dice “Dispiaciuto per la decisione – scrive in una nota – Svolgeva il proprio ruolo con equilibrio e padronanza, nel rispetto delle opposizioni. Sicuramente avremo un consiglio peggiore”.

Ancora più amareggiato è Nicola Franco, capogruppo di Fratelli d’Italia: “Sono sorpreso, questa è una decisione inaspettata – spiega Franco – Spero sia una decisione condivisa all’interno del suo gruppo e che non sia il segnale di una guerra appena dichiarata. Laura Arnetoli ha sempre dimostrato di essere molto aperta al dialogo con le opposizioni, non si è mai opposta a prescindere perché facente parte di un altro partito, come invece fanno tanti dei Cinque Stelle. Sicuramente mi dispiace e spero che il prossimo capogruppo sia come lei e non uno di quelli che si oppone a prescindere – conclude Franco – Certo mi aspettavo però una dichiarazione oggi in Consiglio, invece non si è detto nulla. Aspetteremo il prossimo”. Flavio Quintilli

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/municipio-vi-laura-arnetoli-non-e-piu-capogruppo-del-movimento-cinque-stelle/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.