«

»

Stampa Articolo

Municipio VI. La corsa dei candidati presidenti

municipio-viSuperano la decina, sia in V che in VI municipio, gli aspiranti presidenti che si sfideranno alle prossime amministrative del 5 giugno.

Mentre il V Municipio non riserva grandi sorprese, il VI, tanto per cambiare, ci regala dei colpi di scena non da poco. Il Presidente uscente, Marco Scipioni, espulso dal Pd per “opacità amministrativa”, decide di non ‘mollare l’osso’ e di candidarsi con una lista tutta sua, Azione Democratica, per una parte composta da coloro che hanno deciso di restare con lui quando il Pd aveva diramato il diktat della sfiducia. Tra questi Ambra Consolino, Pasquale Gidaro, Andreina Di Maso, Stefano Pelone e Matilde Spadaro nominati assessori a fine aprile. Non tutti i fedelissimi di Scipioni hanno scelto di seguirlo in questa nuova avventura. Qualcuno ha deciso di guardare altrove e di accettare l’offerta della candidatura a presidente nella Lista Marchini, cui aspirava lo stesso Scipioni. Valter Mastrangeli, assessore ai Lavori Pubblici nella Giunta del minisindaco, guiderà la coalizione municipale legata a Marchini. Una coalizione che pende dalla parte opposta al Pd, vista la presenza di Forza Italia, in cui sono candidati consiglieri dell’Amministrazione Lorenzotti tra cui Vanda Raco e Sandro Battistini, e de La Destra di Storace con cui si presentano vecchie conoscenze del Municipio tra cui Fernando Vendetti. “Tengo a precisare  – commenta Mastrangeli – che i miei accordi con Marchini sono precedenti alla scelta della coalizione. Con questo non voglio prendere le distanze perché con i miei alleati siamo in linea sul programma che è l’unica cosa che mi interessa. Ci sosterremo per un obiettivo comune”.

La coalizione legata alla Meloni punta in VI Municipio su Nicola Franco, ex consigliere municipale, da tempo lontano dal Municipio, intorno al quale si è creato molto consenso. Una figura che è riuscita ad unire le varie anime della destra. Il Pd e le liste collegate a Giachetti saranno guidate da Dario Nanni, ex consigliere comunale, un po’ in ombra rispetto ai suoi colleghi candidati. Sinistra Italiana è riuscita a creare un buon gruppo intorno al candidato Salvatore Monni, Professore Associato di Economia dello Sviluppo all’Università Roma Tre. In VI sarà presente anche la lista del Partito Comunista che si presenterà con Gianmarco Chilelli, esponente dell’Anpi locale. Il Movimento 5 Stelle punta su Roberto Romanella, vigile del fuoco e attivista pentastellato. Saranno presenti anche le liste di Iorio Sindaco con il forzanovista Emanuele Licopodio e Casapound con Mirko Piersanti. Il Popolo della Famiglia sarà guidato dall’ex presidente del CdQ Borghesiana Giuseppe Imbesi.

In V Municipio sarà Alessandro Rosi a guidare il Pd, dopo che il Segretariato ha reputato la candidatura del Presidente uscente Palmieri ‘inammissibile’ a causa del numero di consigliature. Sinistra Italiana si presenta con Stefano Veglianti, grande favorito, assessore ai lavori pubblici nella Giunta Palmieri. Il Partito Comunista sarà guidato da Orfeo Angeloni, protagonista di una serie di battaglia sociali e impegnato nel sindacato di base per il miglioramento della sicurezza del lavoro. Nel centrodestra, il favorito Claudio Giuliani, ha dovuto lasciare il posto a Fabio Piattoni della Lista Marchini, mentre le liste legate alla Meloni saranno rappresentate da Fabio Sabbatani Schiuma. Torna anche Roberto Mastrantonio con Azione per il bene comune, già presidente nell’ex VII municipio. Il Movimento 5 Stelle si presenterà con Giovanni Boccuzzi, consigliere municipale uscente. Mentre più a destra troviamo in sostegno di Iorio Sindaco Saverio Di Palma, mentre per Casapound Giuseppe Di Silvestre. Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/municipio-vi-la-corsa-dei-candidati-presidenti/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.