«

»

Stampa Articolo

Municipio VI. Approvata la richiesta di istituire sportello per sordi

fontiViene approvata all’unanimità la mozione di Fratelli d’Italia per la creazione di uno sportello atto ad abbattere le barriere comunicative.

Il Municipio VI dà una grande prova di civiltà, votando unanimemente la mozione di Fratelli d’Italia per istituire uno sportello a sostegno delle persone sorde. La prima firmataria, Pamela Strippoli, sottolinea: “Abbiamo ottenuto una grande e importante vittoria. Per la prima volta a Roma ci sarà uno sportello per abbattere le barriere comunicative”.

La storia si è rivelata spesso matrigna con i sordi. A spiegarlo è la dottoressa Michela Fonzi, assistente alla comunicazione che ha collaborato con Pamela Strippoli per raggiungere questo importante obiettivo: “I sordi venivano considerati stupidi fino a pochi decenni fa. Addirittura prima del ‘900 gli era vietato il voto e al Congresso di Milano del 1880 fu vietata la Lingua Italiana dei Segni (LIS) perché poteva inibire il linguaggio”.

Michela spiega anche che il sordo soffre di un handicap sociale in quanto “Non ci sono servizi per lui. Se lo Stato non riconosce la Lingua dei Segni è perché altrimenti dovrebbe stanziare molti soldi. Ci vorrebbe un interprete alle Poste, nelle scuole, in tutti gli edifici pubblici”.

La questione è stata portata quindi per la prima volta nel Municipio VI attraverso l’azione politica di Fratelli d’Italia. Continua la consigliera di FdI Pamela Strippoli: “Immaginiamo per un istante una persona sorda che deve andare a chiedere informazioni in Municipio. Deve chiedere a un familiare di accompagnarlo, o a un amico. Oppure pagare qualcuno. Con questa mozione noi di Fratelli d’Italia abbiamo chiesto, e ottenuto, che venisse riconosciuto anche al sordo il diritto di essere autonomo”.

Ora che la mozione è stata approvata, tuttavia, bisogna verificare che lo sportello si concretizzi. Su questo punto la consigliera Pamela Strippoli si fa più ambiziosa: “Siamo già al lavoro per far sì che questa mozione venga attuata nel più breve tempo possibile. Il nostro Municipio farà da volano per tutta Roma per restituire dignità ai sordi e vincere una battaglia di civiltà”. Flavio Quintilli

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/municipio-vi-approvata-la-richiesta-di-istituire-sportello-per-sordi/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.