«

»

Stampa Articolo

Municipio V. Giovanissimi: il Savio è Campione d’Italia!

Savio Campione d'Italia Giovanissimi Elite 2Battuto in finale il Tau Altopascio. Il Presidente Fiorentini: “Decisiva l’esperienza di Mister Guglielmo e del suo staff. La Roma e la Lazio? Non siamo considerati. Ci troviamo spesso a trattare con altre società”.

Dopo un’annata esaltante il Savio Calcio vince lo Scudetto Giovanissimi Dilettanti battendo a Cortona, in finale, il Tau Altopascio. A decidere è ancora una volta bomber Fontana, uno di quei ragazzi “esplosi” durante l’anno tra le mani di mister Eros Guglielmo. Una partita sofferta nel primo tempo, dove la tensione di vincere l’ha fatta da padrona; gestita e vinta nel secondo tempo, grazie alla rete siglata di testa da sviluppi di calcio piazzato proprio da Fontana. Nella categoria è la prima volta sul tetto d’Italia per il Savio Calcio. Eros Guglielmo, l’allenatore arrivato all’ultimo minuto, si è rivelato decisivo per la crescita di 4 o 5 elementi dal promettente avvenire tra i professionisti. Abbiamo intervistato a tal proposito il Presidente della Società, Paolo Fiorentini: “A inizio anno non credevamo che sarebbe andata così, ma nella fase finale abbiamo superato tutti senza prendere gol!

Il ruolo del mister (Guglielmo, ndr)? È stato vitale per il raggiungimento del risultato, soprattutto considerando che al 19 luglio l’allenatore era Mauro Carboni, che poi ha pensato bene di lasciarci per andare alla Lupa Roma. Come si dice: non tutti i mali vengono per nuocere…”. Chiediamo al Presidente quale futuro attende questi talentuosi ragazzi, e se qualcuno di essi sia già stato contattato da Roma o Lazio. “Assolutamente no – risponde Fiorentini – Con la Roma non abbiamo buoni rapporti. Evidentemente preferiscono società satellite, con loro non abbiamo contatti. Per la Lazio il discorso è diverso, loro non fanno ‘scouting’ sul nostro territorio. Siamo propensi, come già in passato, ad aprire trattative con società di altre regioni italiane. Già due giocatori in passato sono finiti al Bologna, lavoreremo duro quest’estate per dare un futuro da professionisti a questi ragazzi”. Infine Fiorentini si toglie l’ultimo sassolino dalla scarpa: “La nostra squadra è fatta per l’80% da ragazzi provenienti dal settore giovanile. Non abbiamo i fondi di altre società consolidate in questo territorio capitolino, però abbiamo successo a fine anno per la nostra competenza e la facoltà di pianificazione”. Per il prossimo anno la via è tracciata: “Facciamo migliorare i giocatori che resteranno e quelli che saliranno dalle giovanili. È questo uno dei segreti del successo del Savio”. Manuel Manchi

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/municipio-v-giovanissimi-il-savio-e-campione-ditalia/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.