«

»

Stampa Articolo

Levate le tende… – Anno V Num 13 del 28 luglio 2012

thumb_Anno_V_ num_13_28-luglio-2012Era l’aprile 2011, un anno e mezzo fa, quando pubblicammo sul nostro giornale l’inchiesta sullo scandalo dei rimborsi d’oro in VIII ai consiglieri. Con 7mila euro lordi al mese, la Consigliera Raco, corrente Samuele Piccolo, si era aggiudicata il primo posto nella classifica dei ‘rimborsati’. La stessa che nella nostra intervista, ormai datata, non ricordava dove si trovasse la sede della Conser Consorzio, la società per cui perecepiva il rimborso, nè il nome del titolare. Oggi che i grandi quotidiani nazionali, in seguito alle indagine della Guardia di Finanza sul gruppo Piccolo, stanno mettendo in luce un sistema malato che vede il ‘rampollo’ dell’ VIII agli arresti domiciliari, fateci dire che noi ‘lo avevamo detto’.

Coloro che sapevamo e hanno fatto finta di nulla, l’ammiccamento del Presidente del Municipio agli esponenti della corrente Piccolo in VIII, in questi anni, ha fatto in modo che la situazione degenerasse. Lasciateci dire che mai questo Municipio aveva toccato un livello politico così basso. Quei pochi esponenti di maggioranza che si sono distinti nel loro lavoro, si sono comunque macchiati della colpa più grande: quella dell’indifferenza. Oggi abbiamo una situazione a dir poco riprovevole. Il Vicepresidente del Municipio Ezio D’Angelo, voluto da Lorenzotti, ha ricevuto un avviso di garanzia. Mentre il suo mentore Samuele Piccolo si è dimesso dalla carica di consigliere comunale, lui resta lì, fermo sulla sua poltrona. Il Presidente del Municipio fa orecchie da mercante, anche se il buon senso vorrebbe che si dimettesse anche lui per non mettere a repentaglio la stabilità istituzionale del nostro territorio. Il centrosinistra presenta, di nuovo, una mozione di sfiducia che sancirà definitivamente con il suo esito il DNA di questa maggioranza.

Ora tutto il governo municipale è sotto scacco. I consiglieri di centrodestra fanno pressioni sul Presidente per sostituire D’Angelo, altrimenti non voteranno la fiducia. Lorenzotti è succube del Vicepresidente. Le correnti del Pdl sono in guerra tra loro per aggiudicarsi l’ Assessorato di D’Angelo, che dovrebbe andare agli esponenti municipali di Rampelli. Mentre quella di Vicepresidente dovrebbe passare a Brunetti, che poco cambia visto il Patto politico Piccolo – Antoniozzi (suo referente). Scordatevi un colpo di reni da questa maggioranza cittadini, questi le tende non le leveranno facilmente.

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/levate-le-tende-anno-v-num-13-del-28-luglio-2012/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.