«

»

Stampa Articolo

Largo Monreale, per i lavori bisogna aspettare

largo monrealeI fondi per la sistemazione della piazza sono tra quelli destinati ai Lavori Pubblici. Si attende il sopralluogo dei tecnici per la stima dell’operazione.
I venditori ambulanti del mercato di Borghesiana sono rimasti a guardare in trepida attesa che fosse approvato il bilancio, in attesa che fosse deciso qualcosa.
Dopo la delibera di Consiglio di più di un mese fa, che ha portato nuovamente sotto i riflettori la questione del mercato e del suo ritorno in Largo Monreale, era parso evidente che si fosse riaccesa la speranza.
Per poter inaugurare nuovamente il mercato del martedì mattina nella piazza del quartiere, però, è necessario che si verifichino due condizioni importanti: la prima è che sia spostata, almeno per l’intera mattinata durante la quale i banchi restano aperti, la linea dell’autobus che da Largo Monreale si dirige a via Lentini.
Per questo è già stata allertata l’azienda Atac, dalla quale si attenderebbe una risposta che tarda ad arrivare.
La seconda condizione, invece, riguarda direttamente il Municipio: sarebbero necessari, infatti, dei lavori all’interno della piazza, per aumentare lo spazio a disposizione degli ambulanti e consentire loro di aprire i propri banchi. Ci si aspettava, quindi, che venissero messi a bilancio dei fondi per poter ultimare i lavori, ovvero togliere le lingue di aiuola laterali e il marciapiede adiacente al monumento ai caduti. Non occorrerà, nemmeno chiudere la piazza, ma ci si limiterà a recintare con transenne le aree di cantiere, come è avvenuto, del resto, durante l’ultima operazione di ripristino.
A bilancio non è stata messa una voce simile, come ci conferma Giuseppe Sardone, che in prima persona si è interessato alla sorte degli ambulanti di Largo Monreale, presentando la mozione. Ciò però non vuol dire che non è stata presa in considerazione la questione, ma il finanziamento per tale operazione è inserito tra i fondi destinati ai lavori pubblici.
Bisogna capire quali saranno i tempi per l’operazione di ripristino e per un preventivo esatto, proprio tra fine giugno e i primi di luglio: si recheranno sul posto i tecnici per fare una stima.  A sollecitare la questione non c’è nemmeno la Commissione Commercio, che dalle dimissioni del Presidente Gasparutto lo scorso marzo non si è più riunita, in attesa che la Presidente del Consiglio Ambra Consolino provveda alla nuova nomina.
 Jessica Santini
 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/largo-monreale-per-i-lavori-bisogna-aspettare/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.