«

»

Stampa Articolo

La Rustica. Immersa nel buio l’area di sosta di via Salito

Parcheggio di giornoPur dotata d’impianto d’illuminazione, realizzato nove anni fa, l’area è posta, oltre che nel degrado, nel buio assoluto.

Ancora nessuna risposta giunta dal Commissario prefettizio Tronca in merito alle dieci segnalazioni stilate dal Comitato di quartiere de La Rustica, riportanti questioni annose e problematiche importanti del quartiere romano, legate alle più disparate mancanze riscontrabili per le sue strade, dalla viabilità alle promesse opere compensative fino all’illuminazione pubblica.

Proprio il punto riguardante il funzionamento degli impianti d’illuminazione, installati ma attivi a fasi alterne o, in alcuni casi, solo per brevissimi periodi, risulta essere tra le prerogative del CdQ, a causa della necessità impellente della loro funzionalità in alcune zone del quartiere.

leonciniParticolare il caso del parcheggio di via Salito confinante con via Achille Vertunni, collettore tra Largo Augusto Corelli, piazza principale de La Rustica, e via Collatina, lungo la quale, proprio in prossimità della piazza, sorge un ampio parcheggio adiacente agli uffici postali, realizzato quasi dieci anni fa e predisposto d’impianto di illuminazione lungo lo spartitraffico che attraversa il perimetro destinato alla sosta delle automobili. Impianto che, eccezion fatta per un breve periodo, non ha mai garantito il funzionamento richiesto, lasciando l’ampia area di sosta immersa nella quasi totale oscurità nelle ore serali: “L’area del parcheggio vicino alle poste di via Vertunni – ha spiegato Alessandro Leoncini, presidente del Comitato di quartiere –, vige in stato di totale degrado ed è posta completamente al buio, fattore che ha favorito diversi tentativi di furto di automobili, nonostante le luci siano state realizzate da TAV ormai nove anni fa. Ad eccezione di brevi lassi di tempo, durante campagna elettorale, il Municipio non ha più messo in funzione i lampioni, spenti ormai da anni e nemmeno assegnati in gestione ad Acea. Ci domandiamo – continua Leoncini – perché quando fu aperta nel periodo elettorale l’illuminazione era funzionante seppur con pali privi di etichette ACEA Illuminazione pubblica? Perché l’impianto realizzato non è stato mai consegnato ad ACEA illuminazione pubblica? Forse ci sono state criticità nel collaudo? Eppure il parcheggio è aperto al pubblico transito. Abbiamo sentito parlare troppe volte dell’importanza che la pubblica illuminazione riveste nella  sicurezza. Tanta troppa pubblicità di investimenti nell’illuminazione a Led nelle periferie, ma a La Rustica ancora nulla anzi abbiamo diverse strade ancora prive di illuminazione. Il nostro quartiere deve sperare nell’illuminazione della luna perché dalle istituzioni nessuna risposta, nessun cronoprogramma di interventi. Da qualcuno abbiamo sentito dire che l’impianto è stato accesso nella fase iniziale con un collegamento provvisorio su un contatore del comune in utilizzo al Centro Anziani “Vito Federici”. Adesso forse dopo tanti anni sarà opportuno intervenire?”.

Come detto, l’annosa problematica è stata posta all’attenzione del Commissario Tronca assieme ad altre opere incompiute ma, a oggi, non è ancora stato fornito un responso. Nel frattempo, come altre aree della zona, il parcheggio rimane immerso nell’oscurità lasciando il quartiere nell’attesa – quasi decennale – di vedere almeno un po’ di luce. Damiano Mattana

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/la-rustica-immersa-nel-buio-larea-di-sosta-di-via-salito/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.