«

»

Stampa Articolo

In arrivo un’altra antenna a Corcolle

Via Appignano probabile sede antennaIl Presidente della Commissione Urbanistica e Ambiente Gidaro (Pd): “A breve un regolamento comunale per istituire un osservatorio”.

Nel territorio del VI Municipio ci sarà con molta probabilità una nuova antenna di telefonia mobile. La location prestabilita è via Appignano 7, a Corcolle Est, su una proprietà privata. In sede di Commissione Urbanistica e Ambiente, tenutasi martedì 25 novembre presso la sala consiliare di via Cambellotti, si è toccato con mano ancora una volta il pesante vuoto normativo in materia. Di fatto a livello locale non ci si può opporre a un ripetitore, salvo il caso limite che ne vieta l’installazione sopra strutture sensibili come ospedali, case di cura, scuole o asili nido.

Per l’ufficio tecnico intervenuto in Commissione, dalla mappatura del Piano particolareggiato non risultano al momento proprietà comunali da proporre quali valide alternative per ospitare il ripetitore. Il tentativo del Municipio sarebbe quello di ottenere quantomeno degli introiti da poter sfruttare in opere compensative per il territorio. Una scappatoia, insomma, per cercare di ‘far cassa’ e utilizzare per la collettività gli eventuali oneri di concessione, ma nulla più. Direttive comunitarie a favore del libero mercato e interesse nazionale a un’adeguata copertura del territorio da parte di infrastrutture e impianti di telecomunicazione hanno infatti portato il Consiglio di Stato a deliberare, con la sentenza n.44 del 9 gennaio 2013, che i comuni non possono fissare dei limiti alla localizzazione di antenne per la telefonia mobile in base alla mera discrezionalità o a distanze generiche dal perimetro di edifici o fabbricati. In sostanza vale il criterio del rispetto della distanza minima dalle abitazioni, stimata in 70 metri, prescritta dal decreto Gasparri (Dlgs n.198 del 2002).

Qualcosa però sta per cambiare, come ha sottolineato il Presidente della Commissione Urbanistica e Ambiente Pasquale Gidaro, esponente del Partito Democratico. “Dai municipi c’è stato un grande impegno per portare all’attenzione del Comune l’importanza di dotarsi di un regolamento in materia di installazione di ripetitori”, precisa il consigliere di maggioranza. Simone Sperduto     

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/in-arrivo-unaltra-antenna-a-corcolle/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.