«

»

Stampa Articolo

Il V Municipio si prepara al Giubileo straordinario

Mausoleo GordianiLa giunta municipale di Giammarco Palmieri predispone tutti le manovre necessarie per portare a compimento i vari progetti rimasti da tempo in fase di stallo, sotto la spinta dell’anno santo annunciato da Papa Bergoglio.

Un Giubileo straordinario dedicato alla “Misericordia” è stato quello indetto da Papa Francesco lo scorso 13 marzo e che avrà inizio nel prossimo mese di dicembre: un’occasione nella quale la periferia romana si aspetta di svolgere un ruolo da protagonista al cospetto delle migliaia di difficoltà con le quali è costretta a fare i conti quotidianamente. Per il V Municipio in particolare si tratta di una grande opportunità per insistere su quei progetti e piani di intervento più concreti dal punto di vista realizzativo.

“Abbiamo la prossima settimana una riunione con il Sindaco – afferma Giammarco Palmieri, Presidente del V Municipio di Roma Capitale – e confidiamo di spingere ulteriormente su alcune questioni che stiamo portando avanti da tempo”. Uno dei temi principali corrisponde alla chiusura definitiva della vicenda legata al parcheggio multipiano di via Tovaglieri (Tor Tre Teste): risulta infatti già predisposta la delibera di revoca della concessione al vecchio operatore (che piuttosto che fare dell’intera struttura un PUP lo ha di fatto consegnato per 30 anni alle condizioni di un vero e proprio “ecomostro”) utile a riconsegnare l’intero complesso nelle mani del Comune, che poi dovrà decidere a quale funzione destinarlo.

Un altro punto importante è sicuramente quello rappresentato dai beni di carattere archeologico, soprattutto sotto due aspetti: quello legato al Parco di Centocelle e al Parco di Villa Gordiani. Per il primo è stato reintrodotto il finanziamento, grazie all’ultima delibera di assestamento dei fondi di Roma Capitale (di qualche mese fa), corrispondente alla somma di 2mln e 300mila euro e utile alla riqualificazione musealizzazione della Villa della Piscina. “La Sovraintendenza sta predisponendo – prosegue Palmieri – il progetto preliminare (contano per l’estate di e nei 2- 3 mesi successivi avere il definitivo) e entro la fine dell’anno indire la gara per poi dare inizio ai lavori entro l’anno prossimo”. Per il Parco di Villa Gordiani, invece, è già pronto il progetto per il Mausoleo (1mln e 400 mila euro di finanziamento) per il quale la Sovraintendenza ha previsto un anno e mezzo circa di lavori per ristrutturarlo e renderlo visitabile.

Non sono necessariamente queste ultime delle questioni legate direttamente al Giubileo – ha precisato Giulia Pietroletti, Assessore alle Politiche Ambientali, Decoro Urbano, Igiene, Innovazione della P.A., Politiche di Integrazione di Etnie del Municipio V – ma sono senza dubbio un punto a favore per la cultura. Ancora non abbiamo un quadro certo per quello che riguarda le misure di sicurezza, ma l’incontro previsto con il Sindaco chiarirà da questo punto di vista il ruolo di ogni Municipio”. Una grande occasione quindi quella del “Giubileo delle piccole opere” per consegnare alle periferie lustro e decoro, quantomeno per mettere sotto una luce diversa le “vere” problematiche dei cittadini.

Jacopo Ventura

 

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/il-v-municipio-si-prepara-al-giubileo-straordinario/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.