«

»

Stampa Articolo

Il Pdl, assente ingiustificato

Erano assenti in maggioranza e lo sono ora in opposizione. Primo fra tutti il capogruppo Lorenzotti che in Consiglio non si vede da tempo.

Negli scranni a sinistra dell’emiciclo dell’Aula Consiliare si notano sempre tante sedie vuote, ad eccezione delle due occupate dal Movimento 5 Stelle. Per il resto si fanno i turni: se viene la Colagrossi, non viene la Breccia; se viene Lorenzotti, non viene Amici. E via discorrendo. L’unico a mostrare un po’ di grinta è il consigliere Pinti, che, ancora acerbo rispetto alla macchina amministrativa, si è trovato spesso a sposare le cause dei cittadini e a correre in lungo e in largo per il Municipio per ascoltarli. Un’opposizione che non si oppone, che a questo punto qualche dubbio rischia di farlo venire. Cosa hanno da nascondere? Perché non vanno giù duro contro la maggioranza? Di motivi ce ne sarebbero eccome, eppure non presentano mozioni o atti che possano inchiodare il centrosinistra. Se così dovesse continuare ci ritroveremo a parlare dell’ennesimo inciucio, magari frutto di un patto di non belligeranza tra passato e presente.

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/il-pdl-assente-ingiustificato/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.