«

»

Stampa Articolo

Il conto, grazie! – Anno V Num 20 del 15-dicembre 2012

thumb_Anno_V_ num_20_15-dicembre-2012E noi paghiamo! Cittadini dell’VIII pensate a quanto ci costa ogni mese tenere in piedi il nostro Municipio. Per cosa versate le tasse e a chi vanno i vostri soldi.

Paghiamo per avere un Presidente del Municipio che ha disintegrato la maggioranza, che ha tenuto per sé la delega al Sociale lasciando i bisognosi allo sbando. Paghiamo per avere un’amministrazione che è immobile da mesi a causa delle guerre politiche interne.

Paghiamo per essere governati da una maggioranza che non ha i numeri, da una Giunta che non ha più assessori. Paghiamo per non mandare a lavorare i consiglieri che convocano le commissioni, grazie alle quali ottengono il giustificativo al lavoro e il gettone presenza, ma che da tempo non vanno in Aula per deliberare.

Paghiamo per avere strade che sembrano groviere, scuole che cadono a pezzi, mezzi pubblici da Terzo Mondo. Paghiamo per avere intorno a noi solo cemento, in assenza di una costruzione di modello di periferia che sia al passo con le città europee. Paghiamo per restare imprigionati a casa per qualche centimetro di neve.

Paghiamo per ottenere l’approvazione del bilancio comunale a novembre. Per avere un sindaco che assume i suoi protetti, per vedere la Regione Lazio coinvolta in uno scandalo nazionale. Pagavamo, ora fortunatamente non paghiamo più, 7mila euro lordi al mese di rimborsi alla consigliera municipale Vanda Raco.

Paghiamo per vedere i nostri anziani e i nostri disabili lasciati senza fondi per l’assistenza perché qualcuno non è stato in grado di fare il proprio lavoro. Paghiamo per vedere quartieri come Colle degli Abeti senza servizi. Per vivere in case popolari che hanno trasformato in contenitore di disagio sociale. Paghiamo per far disegnare ad un architetto di fama mondiale un progetto per abbattere il nostro quartiere più importante.

Paghiamo degli incompetenti che volevano realizzare una bella discarica in una delle zone più belle del nostro Municipio. Paghiamo per non avere progettualità, per non avere dignità, per non avere rispetto. Noi della periferia paghiamo, ora cominciamo a chiedere il conto!

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/il-conto-grazie-anno-v-num-20-del-15-dicembre-2012/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.