«

»

Stampa Articolo

I IS Pertini- Falcone, atti vandalici dopo l’occupazione

pertiniL’istituto ha subito gravi danni per i quali la dirigente ha già provveduto alle denunce. Ancora incerta la stima dei guasti, ma la scuola è funzionante dal 20 dicembre.
Porte forzate, un piano allagato, due cavie gettate a terra: si conclude così l’esperienza della protesta degli studenti dell’ IIS Pertini- Falcone di via Lentini a Borghesiana.
Il 18 dicembre erano intervenuti i carabinieri per interrompere quella che era stata una occupazione a singhiozzi, iniziata subito dopo la settimana dello studente, una pausa dalle lezioni pre-natalizia concordata dal Collegio docenti e dagli studenti stessi, con la promessa, dice la dirigente Angela Picca, di non cavalcare l’onda delle occupazioni e delle autogestioni, un vento di malcontento che ha coinvolto quasi tutti gli istituti della Capitale.
La protesta, proseguita per pochi giorni, si è purtroppo conclusa nel peggiore dei modi: al rientro nell’edificio dopo l’irruzione della Polizia del Casilino, il dirigente e il personale docente, hanno trovato la scuola devastata: ”Molte maniglie sono da sostituire, sono entrati anche nella mia stanza – sottolinea la pro. Pecci – dove fortunatamente a parte forzare la porta, altri danni non ne sono stati fatti. Hanno però tolto la foto del Presidente Napolitano dal muro: un chiaro gesto politico”.
La Prof. Pecci comunica che ancora non è stata fatta una valutazione esatta dei danneggiamenti: “Abbiamo prontamente ripulito e chiamato il fabbro, infatti la scuola è stata riaperta il 20 dicembre per l’ultimo giorno. Ancora non è stata fatta una stima esatta dei danni, tra porte in generale e maniglie dei laboratori, per altro parecchio costose da sostituire”. La scuola, nonostante tutto, è perfettamente funzionante e si sta ovviando ai guasti, riuscendo praticamente ad usufruirne completamente.
La Prof. Pecci ha provveduto alle dovute denunce contro ignoti per i numerosi danni causati alla struttura: probabilmente non si conosceranno mai i nomi dei responsabili. Ma su tutti gli studenti grava la responsabilità di quanto è accaduto, dovendo, loro stessi, pagare direttamente per il vandalismo di qualcuno.
Jessica Santini

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/i-is-pertini-falcone-atti-vandalici-dopo-loccupazione/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.