«

»

Stampa Articolo

‘Gordiani in comune’, una mostra

sguardosulleborgatePresso lo spazio polivalente di via Pisino il 18 dicembre sarà inaugurata la mostra del fotografo Paquale “Pas” Liguori”.

Lo spazio ‘Gordiani in Comune’ sarà la cornice della seconda mostra sulle borgate di “Pas” Liguori, in collaborazione con l’associazione Sguardoingiro. I locali siti in via Pisino 30 sono stati assegnati dal Comune di Roma a maggio 2016 grazie al bando ‘Patrimonio Bene Comune’ del 2015 vinto dall’Associazione  La Strada.

La mostra dal titolo “Sguardo sulle borgate. Gordiani, Prenestino, Quarticciolo” vuole essere un approfondimento dell’esposizione “BORGATE – Uscita nella calma insolita di periferia”, realizzata a Settembre 2016 a Palazzo Velli, Trastevere. “Sono stati scelti tre momenti – si legge nel comunicato – della scorsa mostra (Gordiani, Prenestino e Quarticciolo) anche per la relazione territoriale con la nostra sede e molti saranno gli inediti esposti. Pas Liguori ha condotto “uscite” fotografiche sistematiche in condizioni omogenee, alle prime luci di ogni domenica mattina. L’inizio del giorno festivo è momento di collettivo ristoro. Con la particolarità di edifici al massimo del loro contenuto possibile di vite presenti e piazze, strade praticamente deserte. Da un lato, volumi, spazi e strutture con fattori “confondenti” ridotti; dall’altro, la massiccia presenza umana, protagonista dei luoghi e solo apparentemente non visibile. In quelle fasi, intermedie tra sonno, sollievo da fatiche e tensioni, risveglio urbano, i gesti più spontanei sono quelli di un ripristino della cura di sé. Anche se per pochi istanti, un leccarsi le ferite indotte dalla routine dei giorni precedenti. Espansioni affettive che vengono lette come auspicabili per la miglior predisposizione e attenzione alla cura dei luoghi e dei contesti in cui in definitiva si vive in comune. L’indagine, pur restando fedele all’asciuttezza, ai valori, alla storia e alle trasformazioni delle borgate, rifugge da impostazioni di ripresa voyeuristica, un po’ pettegola e retorica sullo stato di problematiche che non sono comunque negate.

Fotografie che stimolano la riflessione su identità e responsabilità in aree complesse dove tradurre in pratica i vantaggi derivanti dall’integrazione di istanze e culture differenti, contrastando impersonali derive urbanistiche e incitando a una vita degna e migliore”.

La mostra sarà inaugurata il 18 dicembre alle ore 17 dove interverrà il fotografo Pas Liguori, Cinzia Paolino dell’Associazione Sguardoingiro, Annarita Sacco dell’ Associazione La Strada e l’Architetto Monica Capalbi. La mostra sarà fruibile:  il 23 Dicembre 2016, il 30 Dicembre 2016, dal 6 all’8 Gennaio 2017 e

dal 13 al 15 Gennaio 2017 dalle ore 17.00 fino alle 20.00. L’ingresso è libero.

Lo spazio “Gordiani in comune” è gestito dalle associazioni La StradaSguardoingiro e ha lo scopo di

diventare “un centro polivalente per offrire servizi e contributi alla vita sociale e culturale di tutta la comunità del quartiere Gordiani ma anche al resto della città. Uno spazio dove nutrire cambiamento e sperimentare insieme, ogni giorno, un modo diverso di vivere il quartiere e la città”.

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/gordiani-in-comune-una-mostra/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.