«

»

Stampa Articolo

Fontana Candida. Al via i lavori all’I.C. Donatello

Una delle classiTante strane coincidenze ruotano attorno alla stessa scuola.

Che bellezza leggere su Facebook la soddisfazione della maggioranza del Municipio VI per il sopralluogo effettuato in via Millet presso l’IC Donatello. Che bellezza e che meraviglia notare con quanta energia si siano spesi i suoi consiglieri nel proporre interventi di riqualificazione e messa in sicurezza di un edificio davvero pericolante. Una manna dal cielo, questa maggioranza.

L’I.C. Donatello, a onor del vero, vive una condizione di inagibilità assoluta: bagni fatiscenti, sciacquoni che non comunicano con la raccolta delle acque nere e causano la dispersione delle urine, scale interne pericolanti, scale antincendio che non sfogano verso l’esterno ma verso l’uscita del piano terra: se ci fosse un incendio, i ragazzi dei piani superiori andrebbero a congestionarsi presso l’unica via di fuga.

Un bagnoBene che si proceda dunque con i lavori su questa scuola. Strano però che molte coincidenze girino intorno a essa. Solleviamo qualche perplessità andando a leggere la composizione del Consiglio d’Istituto, sul cui sito leggiamo che Il dirigente scolastico dell’I.C. Donatello decretava, il 30 novembre 2015, la composizione della componente genitori del consiglio d’istituto per il triennio 2015-2018 (perciò tuttora valido, salvo modifiche non rese pubbliche). Stando ai documenti pubblicati possiamo leggere un paio di nomi interessanti.

Il primo nome che si evince dalla realtà documentale acquisita è Silvia Foriglio. La stessa Foriglio, presidente della Commissione Scuola, è anche membro del consiglio d’istituto dell’I.C. Donatello, il medesimo plesso presso il quale è stato effettuato il sopralluogo della stessa Commissione il 4 novembre, in aggiunta, e non congiuntamente, alla Commissione Lavori Pubblici, di cui sempre la Foriglio è membro.Sempre presso la Donatello, stando ai documenti, è attivo lo Sportello d’ascolto, tenuto dalla dottoressa Elena Palermo. La dottoressa, con una laurea nel 2005 a 44 anni in psicologia, è stata nominata Assessore con delega alla Scuola per il Municipio VI, per poi dimettersi pochi giorni fa per motivi personali.

Il presidente Silvia Foriglio e l’ex Assessore dott.ssa Elena Palermo, entrambe attive nell’I.C. Donatello, hanno incarichi di rilievo nella politica scolastica del Municipio. Sicuramente sarà un caso, sicuramente sono validissimi esempi di politica e amministrazione: non lo mettiamo in dubbio. Tuttavia dopo il caso che avevamo posto per la parentela tra Veronica Mammì (ex consigliere Cinque Stelle del Municipio, ora assessore al sociale nel VII Municipio, e compagna di Enrico Stefàno, consigliere all’Assemblea Capitolina) e la dott.ssa Francesca Filipponi, attuale Assessore con delega ai Servizi Sociali e nuovo Vicepresidente di Giunta, qualche dubbio ci sarà concesso sulla trasparenza del Movimento Cinque Stelle del Municipio VI?

Considerando che molti plessi, non oseremmo dire tutti, versano in condizioni pietose, sarà un caso anche che i lavori inizino proprio dalla Donatello, la scuola in cui il Presidente Foriglio è membro del consiglio d’istituto e della Commissione Lavori Pubblici del Municipio e in cui l’ex Assessore Palermo tiene lo Sportello d’ascolto?

Flavio Quintilli

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/fontana-candida-al-via-i-lavori-alli-c-donatello/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.