«

»

Stampa Articolo

Finocchio. La Collina della Pace apre le porte

20160307_161125Il Consiglio Municipale approva, contrariamente alla delibera del 2007, l’ordine del giorno per trasferire il centro anziani Pierino Emili di Finocchio nel casaletto adiacente la futura biblioteca.

Ennesimo scempio dell’amministrazione Scipioni. Nel consiglio municipale del 18 febbraio è stato votato un ordine del giorno per trasferire il centro anziani Pierino Emili di Finocchio all’ interno dei casali della Collina della Pace nonostante la delibera comunale del 19 dicembre 2007 sanciva che all’interno dei casali sarebbe nato un centro polifunzionale aperto a tutti. Si tolgono spazi ai giovani e si vota una delibera che sconfessa quella comunale. Il tutto alla presenza di un centinaio di anziani portati con i pullman in Municipio. In barba alla battaglia dei cittadini che dura da più di 20 anni. Ancora una volta l’amministrazione, invece di utilizzare lo strumento della condivisione, divide la cittadinanza creando contrasti. A votare questo scandalo Scipioni, Mattei, Argenti, Sbardella, Reali, Gidaro, Giammarini, Criscuolo, Pelone, Colagrossi e Paparelli. Contrari Grasso, Gasparutto, Onorati, Lorenzotti, Tranchina e Stirparo. Assenti Compagnone, Sardone, Mammì, Pinti, Breccia, Amici. Se ne vanno prima della votazione Angelucci e Consolino. Alla seconda votazione per rendere immediatamente esecutivo l’atto si aggiungono ai favorevoli Tranchina, Stirparo, Lorenzotti. Si astengono gli altri già contrari.

20160307_161149Il casaletto che l’Amministrazione destina al centro anziani è di appena 60 mq. Valutando che gli iscritti al centro anziani sono circa 300 non ci sarebbe spazio nemmeno se si mettessero uno sopra l’altro. Ma per Scipioni e i suoi è tempo di recuperare consensi in vista delle elezioni e cosa c’è di meglio che accontentare i frequentatori dei centri anziani da sempre bacino elettorale prediletto della politica?

Sull’assurdità di questa decisione è intervenuta l’Onorevole Laura Coccia, deputata Pd, che ha presentato un’interrogazione parlamentare: “Ho presentato una interrogazione parlamentare sulla situazione dell’edifico e del parco della cosiddetta Collina della Pace nel quartiere Finocchio di Roma, affinché possa restare veramente una struttura a disposizione delle associazioni e degli abitanti del VI municipio e di tutta la Roma. Ho ritenuto, infatti, doveroso chiedere al Governo quali siano gli atti che si appresta a mettere in campo per garantire il rispetto della delibera della Giunta Capitolina, all’indomani della delibera del Presidente Scipioni votata dalla maggioranza del Consiglio Municipale che ne stravolge la destinazione dando lo spazio in uso esclusivo del centro anziani, sottraendolo al resto della popolazione”.

20160307_152927

Mentre l’Amministrazione continua con i suoi giochi di prestigio, il 7 marzo è stato organizzato dall’associazione Libera l’evento ‘BeneItalia: Porte Aperte alla Collina della Pace’.

“Grazie alla raccolta di 1 milione di firme promossa da Libera – si legge nel comunicato – vent’anni fa veniva approvata la legge 109/96 per l’uso sociale dei beni confiscati alle mafie. Una legge che ha rappresentato uno spartiacque nella lotta al crimine organizzato sia nel metodo – saldando l’aspetto repressivo con quello rigenerativo e sociale – sia nei risultati con la restituzione alla collettività di migliaia di beni rubati dai poteri criminali. Oggi, molti di questi beni sono luoghi di aggregazione, di lavoro, di formazione, di cultura, di accoglienza e di servizio alle persone deboli. In una parola, di speranza”.

20160307_155209

I cittadini hanno potuto visitare gli spazi all’interno dei Casali, compresa la futura biblioteca. L’inaugurazione ufficiale è prevista per metà aprile. Un momento commovente, dopo anni di battaglie, quando Luigi Di Bernardo, Presidente dell’associazione Collina della Pace, ha aperto i cancelli. Uno spazio che i cittadini si sono ripresi con le unghie e i denti, restituendo alla cittadinanza un bene comune. “Qui la mafia ha perso”. Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/finocchio-la-collina-della-pace-apre-le-porte/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.