«

»

Stampa Articolo

Finocchio. Collina della Pace verso l’inaugurazione della biblioteca

12670194_332166883573715_6722559656046523377_nTra un paio di mesi verrà inaugurata la biblioteca presso i Casali della Collina della Pace. Grazie alla lunga battaglia dei cittadini, il territorio avrà a disposizione un polo culturale all’avanguardia.

C’è chi ancora si ostina a promuovere l’idea di un centro anziani all’interno dei Casali presenti presso la Collina della Pace, il Parco dedicato alla memoria di Peppino Impastato, sequestrato alla Banda della Magliana. La realtà è che quel sito, teatro di durissime battaglie dei cittadini all’insegna della riqualificazione e della cultura, diventerà presto un polo culturale di tutto rispetto. “In un casale – spiega Noris Pivetta, membro dell’Associazione di Quartiere Collina della Pace, in prima linea dal 2001 – nascerà una biblioteca gestita dall’istituzione Biblioteche Roma, nell’altro casale è previsto un centro culturale che secondo la delibera dovrà ospitare progetti culturali che coinvolgeranno persone da 0 a 99 anni”. Per l’inaugurazione della biblioteca i tempi sono brevissimi, è già partita la gara di appalto.

collina della pace_spaccatoPer quanto riguarda la gestione del parco e la sua manutenzione, l’AdQ Collina della Pace ha stipulato una convenzione con il Dipartimento e, per ora, fino a nuova assegnazione, si occupano i volontari della chiusura e apertura dei cancelli e della pulizia del verde. La battaglia dei cittadini negli anni è stata durissima: “E’ iniziata nel 2001 – spiega Noris Pivetta – prima eravamo costituiti in comitato poi ci siamo riuniti in associazione. Non abbiamo mai avuto un momento facile. Questo è un progetto dei cittadini e per i cittadini. Rispetto ai proclami di qualcuno voglio sottolineare che il politico ha il dovere di fare progetti con i cittadini e non solo con alcuni di loro”.

Durante l’ incontro del 10 dicembre tra Biblioteche di Roma, l’AdQ Collina della Pace, ‘Libera’ e le altre 16 associazioni che collaborano al progetto, si sono delineati i punti – guida. Si è definito che l’inaugurazione avverrà il 21 aprile. La biblioteca ospiterà 30mila titoli per tutte le età con lo scopo di rendere accessibile a tutti la cultura. Ci sarà una collaborazione con l’Università Tor Vergata ed è già stata inserita nel circuito romano delle Biblioteche. Lo scopo del progetto è quello di creare un vero polo culturale, fiore all’occhiello della periferia romana. Saranno presenti 6 postazioni multimediali, un televisore, una postazione videogiochi, un’emeroteca e dei laboratori che avranno a disposizione anche un videoproiettore. Il piano inferiore sarà dedicato ai ragazzi con lo spazio “Nati per leggere”. Al primo piano invece un’aula didattica.

Sulla questione è intervenuto anche Massimo Bray, ex deputato Pd e ex Ministro ai Beni Culturali, dimessosi nel marzo 2015, che commenta:”Nel cuore di borgata Finocchio, nella periferia di Roma, in una realtà con molti problemi, ma ricchissima di giovani, un casale confiscato alla criminalità organizzata diventerà una grande biblioteca, con più di 30.000 volumi e 1.500 metri quadrati di spazi, destinati anche a incontri e proiezioni. Sulla Collina della Pace, nel parco dedicato a Peppino Impastato. Vorrei esprimere la mia profonda gratitudine a tutti quelli che hanno lavorato, negli anni, a un progetto così ambizioso e importante, la cui realizzazione, per i giovanissimi cittadini che se ne gioveranno, rappresenta una possibilità di vero cambiamento”.

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/finocchio-collina-della-pace-verso-linaugurazione-della-bibliotec/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.