«

»

Stampa Articolo

Ex mercato Torre Spaccata, multati i mercanti

Mercato agricolo natalizio domenicale2Altro colpo di scena nella lunga querelle sulla struttura di Torre Spaccata. La motivazione delle ammende risiede nella mancata comunicazione delle attività su suolo pubblico. Le ammende, salatissime, sono state contestate. L’Associazione Calpurnia in caso di insuccesso si farà carico dei pagamenti. 
Il 15 gennaio una notizia inaspettata ha raggiunto le case degli esercenti dell’ex mercato di Torre Spaccata, in via Settimio di Vico 13. A ogni membro dell’esercizio domenicale a KM 0 (facenti parte della fondazione agricola Campagna Amica) è stata notificata una multa dall’importo di 5.300 euro. Numero esorbitante, che moltiplicato per otto (il numero dei commercianti attivi nell’ex mercato) arriva a raggiungere la 42.400 euro. Quale il motivo della contravvenzione? A spiegarlo Marco Marinelli Presidente Associazione Calpurnia, l’ente che manutiene i locali e organizza attività all’interno del primo piano del plesso: “I Vigili hanno multato i mercanti per mancata comunicazione all’Amministrazione delle attività svolte in un luogo considerato pubblico”.
Poi aggiunge prontamente: “Peccato che intanto il luogo è sotto convenzione con un privato (ditta Cittadini, ndr) a cui siamo legati noi come Associazione. Ma soprattutto sottolineo che la comunicazione è stata inoltrata in Municipio per ben due volte nel mese di ottobre, la prima il 10 del mese”. Entrambe le date sono anteriori alla visita dei Vigili da cui è poi scaturita l’ammenda, risalente al 17 di novembre. Sulla base di queste obiezioni Calpurnia ha convocato due avvocati, uno dell’associazione e uno di Capit (Confederazione di Azione Popolare Italiana) per contestare le ingenti multe. “Nel caso la contestazione venisse respinta – conclude Marinelli – l’Associazione si farà carico in qualche modo delle cifre da pagare, proteggeremo gli esercenti in ogni caso”. Esercenti che infatti continuano a popolare l’ex mercato ogni domenica mattina con prodotti agricoli venduti nel pieno rispetto della filiera corta e dell’ecosostenibilità. Le attività non si fermeranno perlomeno fino a quando non verrà dimostrata l’illiceità, per ora solo presunta, della convenzione di Cittadini con il Comune.
Manuel Manchi

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/ex-mercato-torre-spaccata-multati-i-mercanti/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.