«

»

Stampa Articolo

Dove stanno gli assessori?

In Consiglio non si vedono mai, sui territori solo qualche traccia. Per quanto riguarda i fatti concreti c’è ancora tanto da aspettare.

I fantastici sei di Scipioni tardano ancora a farsi notare. Hanno il freno a mano tirato e ad ingranare almeno la prima non ci pensano proprio. Si nascondono tutti dietro la famosa giustificazione delle casse vuote del Comune e del Municipio. Un alibi che offre  loro la possibilità di restare nell’ombra, di non farsi notare troppo. Mastrangeli con i suoi Lavori Pubblici dice di girare in lungo e in largo per il Municipio, ma finora i suoi interventi si devono tutti all’eredità della scorsa amministrazione.

La Di Maso, in pieno caos scuole, si è assentata per una breve vacanza, anche se dobbiamo sottolineare che l’impegno sul territorio ce lo ha messo. Manca però ancora di programmazione, conoscenza e esperienza. Il Vicepresidente, nonché Assessore al Bilancio, Palmisano, è per tutti ancora un enigma da scoprire, magari ci sorprenderà nel corso della stesura del bilancio previsionale che il Municipio dovrà inviare al Comune. L’Assessore allo Sport e alla Mobilità, Vittorio Alveti, di esperienza e di capacità ne ha acquisita negli anni anche troppa e potrebbe essere proprio questo il grosso ostacolo all’interno di questa Amministrazione. Di Verticchio, Assessore alle Case Erp, davvero si sono perse le notizie. I residenti delle case popolari non sanno chi sia e forse molti, incrociandolo per i corridoi, stenterebbero a riconoscerlo.

E infine c’è lei, Maria Madama, Assessore alle Pari Opportunità, che almeno ci prova e organizza convegni in difesa delle donne. Ci sembra davvero poco come contributo visto che il loro operato costa complessivamente al mese circa 9mila euro alle casse comunali!

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/dove-stanno-gli-assessori/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.