«

»

Stampa Articolo

Discarica Castelverde, il nostro video-reportage

discarica castelverde ok

La nostra video inchiesta sulla discarica di via Castellalto che potrebbe essere una delle cause principali dei numerosi decessi per tumore. A due passi dall’Ama, dove dovrebbe nascere l’ecodistretto, sito anch’esso sommerso dalle polemiche.

In una delle vie limitrofe alla discarica di Castelverde dovrebbe essere istallata un’antenna di telefonia mobile. E’ solo l’ultimo degli scempi che potrebbero colpire un’area già fortemente sofferente. A via Ancarano, soprannominata la ‘via delle vedove’, a causa delle numerose perdite, il VI Municipio ha dato il suo benestare per l’installazione dell’antenna. La quarta nel quartiere.

Il nostro viaggio tra le storie drammatiche dei cittadini, accompagnati dalla Presidente Daniela Ferdinandi e dal Vicepresidente Fabio Giustini del Comitato Discarica Castelverde. Dove ora si presenta in tutta la sua grandezza la vasca di stoccaggio della discarica, doveva, grazie alle risorse della TAV, essere realizzato un parco. Un incubo che dura da 30 anni e che ora  spaventa più che mai.

Una cinquantina le morti certificate per neoplasie maligne, leucemie fulminanti e malattie cardiorespiratorie maggiormente riscontrate nelle vie che circondano il ‘mostro’: la discarica. Un altro dato preoccupante quello dei casi di asportazione totale della tiroide. Se ne contano decine e decine.

discaricaAI cittadini chiedono a gran voce la bonifica del sito e un’indagine epidemiologica per stabilire se queste morti sospette possano davvero essere attribuita alla vicinanza con la discarica. Non può passare certo inosservata la situazione.

I numeri sono allarmanti e l’incidenza di tumori altissima, tanto da poterla paragonare, insieme a Rocca Cencia, a Malagrotta.

Perché le istituzioni stanno continuando a sottovalutare questo stato di cose? Perché non si fanno i dovuti accertamenti? Dove sta la Regione Lazio? E con quali criteri in una zona già fortemente colpita si concede l’autorizzazione all’installazione di un’antenna di telefonia mobile? Chi pagherà per le numerose perdite umane? Dobbiamo pensare che di fronte ad una palese emergenza sanitaria qualcuno abbia interesse a nascondere l’ennesimo scandalo romano?

La storia va avanti da 30 anni e, vergognosamente, chi ha la responsabilità morale e politica ha sempre girato la testa dall’altra parte. E la gente continua a morire. Federica Graziani e David Nicodemi

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/discarica-castelverde-stiamo-morendo-a-mazzetti-2/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.