«

»

Stampa Articolo

Corcolle. Nessun candidato al comitato di quartiere, record di partecipazione alle manifestazioni culturali dell’associazione “Un mondo nel cuore”

solo alberoI cittadini abbandonano i tradizionali canali di accesso alla Cosa Pubblica preferendo una partecipazione di tipo culturale.

Il CdQ di Corcolle, dopo aver rimesso mano allo statuto per abbassare il numero minimo di consiglieri, registra la totale assenza di cittadini candidati per il prossimo mandato. Sulla pagina FB del comitato le comunicazioni riguardanti le elezioni sono scarse ma la carenza di partecipazione va ricercata nelle storie recenti, a livello sia municipale che nazionale, di candidature costruite a spese delle realtà territoriali di rappresentanza del cittadino. La crescente diffidenza verso l’attuale politica, purgata da ogni etica ideologica, privata, nel linguaggio, di qualsiasi rispetto per l’intelletto,  fa sì che l’abitante di un quartiere preferisca prendere parte alla vita sociale, magari migliorandola, aderendo a iniziative di carattere culturale, di sensibilizzazione e informazione, piuttosto che a consorzi politici.

Dall’iter politico a quello culturale. All’assenza di candidati al CdQ, fa eco il crescente interesse intorno all’associazione di promozione sociale “Un mondo nel cuore” che a Corcolle opera da circa un anno, organizzando corsi di musica, teatro, lingua, spettacoli e serate musicali, offrendo sempre un drink compreso nel prezzo popolare del biglietto. “Ci auguriamo che presto sia formato il nuovo CdQ –  dice Danilo Proietti, fondatore dell’associazione – perché è l’organo attraverso il quale tutte le realtà come la nostra, oltre che il singolo cittadino, possono relazionarsi ufficialmente con le istituzioni”. Le attività organizzate coinvolgono tutte le fasce di età e il numero di associati è arrivato a 52, che in un quartiere come Corcolle è un dato considerevole. “Siamo ospitati nel teatro da cento posti della parrocchia e riusciamo a riempirlo spesso, il nuovo parroco, don Marco, è giovane e molto collaborativo. Lo abbiamo sfidato, scherzosamente, dicendogli che avremmo fatto un albero di Natale particolare, così di fronte il piazzale della chiesa abbiamo eretto un palo di 5 metri attorno al quale abbiamo costruito il nostro albero con centinaia di bottiglie di plastica. Un auspicio artistico al buon funzionamento della raccolta differenziata, a cui, nonostante tutto, ancora crediamo”.

un mondo nel cuore tuttiNecessità di bellezza. Lanciare un messaggio, sia esso di critica o no, attraverso un’iniziativa artistica – popolare; offrire un concerto di flamenco piuttosto che uno spettacolo di teatro, dopo il quale un cittadino di territori come Corcolle possa bere un buon bicchiere conversando con in suoi vicini, vale più di mille riforme. É una rivoluzione sociale, perché interrompe i sistemi binari bisca-bar o lavoro – letto (a seconda delle età); è una rivoluzione urbanistica, perché restituisce la piazza sia come luogo che come concetto; è una rivoluzione politica, prima che culturale, perché una volta la politica era di uomini di cultura, molti dei quali hanno cambiato il mondo conversando davanti a un drink, nei cosiddetti “salotti”, termine che oggi purtroppo ci fa pensare a Barbara D’Urso. Se il rapporto di fiducia è di 52 (associati “Un mondo nel cuore”) a 0 (candidati CdQ) allora vuol dire che abbiamo bisogno del bello, dell’accessibilità a parteciparvi, per poter sviluppare la capacità di capire la bellezza sempre più in profondità e crescere come popolazione e quindi rapportarsi alla politica più consapevolmente. 52 a 0 è anche un risultato negativo perché comunque il diritto di essere rappresentati istituzionalmente è troppo importante per rinunciarvi, vuol dire che non riusciamo più a capire la bellezza che c’è nel rappresentare una comunità e nella conquista di questo diritto. É un dato di insalubrità sociale, di scarso senso della collettività. L’auspicio è lo stesso di Danilo Proietti: che il CdQ si riesca a formare quanto prima, seguendo la necessità popolare ormai manifesta e schiacciante, di una politica che sia di cultura e bellezza.

Marco Severa

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/corcolle-nessun-candidato-al-comitato-di-quartiere-record-di-partecipazione-alle-manifestazioni-culturali-dellassociazione-un-mondo-nel-cuore/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.