«

»

Stampa Articolo

Corcolle, a sorpresa una nuova antenna

corcolle antennaAncora una volta la cittadinanza non è stata informata. Stavolta l’Amministrazione la fa grossa: non mette nemmeno l’avviso sull’Albo Pretorio come stabilisce la legge.

 E’ accaduto il 25 settembre. Ancora una volta i cittadini di Corcolle si sono visti installare un’antenna senza che ne fossero stati informati. Stavolta il Comitato di Quartiere non ci sta e invia una lettera di protesta il 29 settembre indirizzata alla Procura della Repubblica, all’ARPA, al Sindaco, al Presidente del VI Municipio, al Direttore del VI Municipio, a tutti i consiglieri municipali e comunali, al Presidente della Commissione urbanistica del VI Municipio, Pasquale Gidaro, al Direttore U.O.T., al Comandante del VI Gruppo della Polizia Locale Roma Capitale e al Comandante della Stazione dei Carabinieri di San Vittorino. Già nell’aprile scorso, senza alcuna comunicazione dell’Amministrazione, i cittadini si svegliarono mentre si stava installando un’antenna di fronte a via Samassi.

La situazione questa volta è ancora più grave: l’ installazione dell’ antenna  in via Montottone, angolo via Monsano, non è stata nemmeno preceduta dalla pubblicazione dell’intervento sull’Albo Pretorio. Inoltre il cartello dei lavori non era affisso sul cancello dell’abitazione privata interessata  ma era posizionato all’interno, proprio per evitare che i cittadini vedessero. Nella lettera del Comitato si legge: “Come previsto da vari regolamenti ed ai sensi del D.Lgs n.259/03 i cittadini ed i comitati devono essere informati tramite comunicazione scritta sull’Albo Pretorio del Comune di appartenenza e/o sui siti web nonché devono essere invitati a partecipare ad appositi incontri dalla Commissione Urbanistica Ambiente, in modo da far pervenire delle comunicazioni ed/od osservazioni di opposizione alla suddetta istallazione. Invece, quanto è successo in questo specifico caso infrange tutti i regolamenti vigenti, infatti sia sull’Albo Pretorio e sia sul web, non c’è nessuna traccia della richiesta di autorizzazione all’installazione”. Non solo quindi i cittadini vengono di nuovo scavalcati, ignorati e tenuti all’oscuro, ma stavolta si infrangono anche le regole. L’augurio è che i responsabili paghino e che ai cittadini vengano restituiti tutti quei diritti che a loro spesso negati. Diritti che si sono guadagnati sul campo.

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/corcolle-a-sorpresa-una-nuova-antenna/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.