«

»

Stampa Articolo

Venghino signori, venghino!

Il Consiglio Municipale del VIII, cose di un altro mondo

Il Consiglio Municipale assume connotati sempre più surreali. La maggioranza diventa di nuovo minoranza e l’opposizione, che avrebbe i numeri per mandare tutti a casa, decide di rinviare i consigli sempre in seconda convocazione.

Surreale, è il termine adatto per il consiglio municipale del Municipio delle Torri. Iniziamo con il valzer delle poltrone. Paparelli, passato dal Pdl all’Udc, era transitato da poco nel Gruppo Misto. Nel consiglio del 18 marzo formalizza il suo ritorno nel Pdl. Passiamo a Sbardella. Eletto nel Pd, passò nel Pdl. Negli ultimi tempi si era avvicinato all’Udc ma, con la sconfitta alle regionali della Lista Civica Monti, si è allontanato dal partito legato a Casini. In Aula formalizza il suo passaggio nel centrosinistra e, addirittura, la sua candidatura alle primarie per la Presidenza del Municipio, che sarà poi scartata. Ricordiamo poi che il nuovo Presidente del Consiglio è un consigliere di opposizione, Maurizio Mattei (Lista Civica), eletto a causa del tradimento di ‘qualcuno’ della maggioranza. Il centrosinistra decide di sedere su una poltrona del centrodestra. Già questo politicamente renderebbe questa opposizione tutta da rifare. Si fa di peggio: con il passaggio di Sbardella nel centrosinistra, l’opposizione ha finalmente i numeri per presentate una mozione di sfiducia che manderebbe a casa Lorenzotti.

Quattro quelle presentate fino ad oggi, tutte andate in fumo o per mancanza del numero o per il ritiro dell’atto o per assenze strategiche. Stavolta però i numeri ci sono e loro che fanno? E’ il Pd a prendere in mano la situazione, per voce del suo capogruppo Scorzoni, che comunica all’Aula che manderanno i consigli sempre in seconda convocazione. Doppia spesa per le casse comunali. Nel frattempo, tra la maggioranza continua la telenovela tra Fratelli d’Italia e Pdl, tanto che ad ogni atto presentato dai primi, i secondi escono dall’Aula per non votare. Ma non erano alleati? Ci sarebbe poi, se ancora non bastasse, il tema della commissione politiche sociali, da cui si sono dimessi tutti i consiglieri di maggioranza. Quindi, di fatto, la commissione sociale oggi non esiste. In questo grande circo serpeggiano anche le voci che vorrebbero nuovi passaggi nelle fila del centrosinistra, in particolare nel Pd. Si avvicinano le elezioni e il ‘si salvi chi può’ va per la maggiore. Dopo il tonfo di Rivoluzione Civile alle elezioni e lo strappo con il consigliere Disli, che sembrerebbe essersi avvicinato a Centro Democratico, Durantini  è in cerca di una nuova casa. Esiste la possibilità di un probabile avvicinamento al Pd, ma ancora nulla è definito. Anche Villino (Udc), con il tracollo della Lista Civica per Monti, è in cerca di una sistemazione più sicura: chi meglio del Pd?

Nel Consiglio del Municipio delle Torri ci sono anche i senzatetto, da tempo in attesa del tanto auspicato ‘ritorno di fiamma’. Parliamo del consigliere Mastrangeli che aspetta ancora l’ok per rientrare nel Pd. Passaggio bloccato dai personalismi e dalla cecità del Pd locale. Certo che visti  i matrimoni che si prospettano, Mastrangeli rappresenterebbe davvero la scelta indolore! Insomma, cittadini, se il lunedì pomeriggio alle 15 non avete nulla da fare, vi consigliamo di partecipare al consiglio municipale. I colpi di scena non mancano mai, si assiste a drammi della gelosia, guerre fraticide, tradimenti, gaffes e balletti da un  partito ad un altro. Vi consigliamo però di venire preparati: questi ‘signorotti’ stanno giocando nella casa del popolo, il municipio, e a pagarli siamo sempre noi.

Federica Graziani

Permalink link a questo articolo: http://www.fieradellest.it/consiglio-municipale-municipio-delle-torri/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.